Atletico inarrestabile:conquistato anche il campionato di Seconda - I cupellesi festeggiano a San Buono la seconda promozione consecutiva
 
 
 

San Buono   Sport 14/05

Atletico inarrestabile:conquistato
anche il campionato di Seconda

I cupellesi festeggiano a San Buono la seconda promozione consecutiva

La società al completoA mister Carbonelli e all'Atletico Cupello è riuscita l'impresa: i biancorossi in trasferta a San Buono vincono il secondo campionato consecutivo conquistando l'accesso in Prima categoria. Con la promozione già in tasca (i play off non si disputeranno per la distanza di oltre 10 punti tra seconda e terza), ai cupellesi bastava un pareggio per vincere il campionato sul Mario Tano e così è stato. Finisce 4 a 2 per gli ospiti grazie alle reti di Mirolli (doppietta), Colaiacovo e Massari; una doppietta di Suriano per il San Buono.

Al termine dei 90 minuti scoppia la festa dell'Atletico. Il dirigente Pierluigi Ricciardi commenta così l'impresa a zonalocale.it: "Stiamo festeggiando la vittoria del campionato, abbiamo meritato questa storica promozione in Prima categoria. Io voglio ringraziare tutti i dirigenti che insieme a me hanno dato tutto per questa squadra e i giocatori che hanno meritato sul campo la vittoria del campionato. Abbiamo raggiunto un grande obbiettivo, per Cupello è un grande orgoglio".
I cupellesi ritroveranno l'anno prossimo il Mario Tano, piazzatosi secondo, che torna in Prima a un anno dalla retrocessione.

Da registrare la singolare protesta dello Sporting Vasto i cui giocatori, per iniziativa della dirigenza, per 5 minuti dal fischio d'inizio sono rimasti fermi nella sfida esterna contro l'Odorisiana. La protesta è stata "contro l'ennesima ingiustizia nei nostri confronti – spiega il presidente Castelluccio – da parte degli organi di giustizia sportiva, i quali confermano a toto la decisione del giudice sportivo dando ragione (come sempre) all'arbitro dell'incontro senza verificare se realmente lo schiaffo c'è stato o meno. Al presidente Ortolano, il quale ha sempre preferito aiutare le società, ma che fino ad oggi non è intervenuto per ridimensionare queste multe che partono da un minimo di 500 euro. Se ci verranno addebitate altre multe salate saremo costretti a percorrere con la giustizia ordinaria il riconoscimento della mancanze di prove del fatto e  non iscrivendo più la squadra al campionato per mancanza di fondi poiché subiamo danno economico. Conludo dicendo che più volte la società Sporting Vasto ha chiesto di parlare con il presidente ma non abbiamo mai ottenuto una risposta".

Per la cronaca sportiva, la partita è terminata 5 a 3 per i padroni di casa. Le reti sono state segnate per gli ospiti da Sputore (doppietta) e D'Amelio, da Di Matteo (doppietta), Vitelli (doppietta) e Ciccotosto per l'Odorisiana.
I biancoverdi terminano la stagione al terzo posto migliorando il bilancio dello scorso campionato (finito al quinto posto) e con il rammarico dell'eccessivo distacco dalla seconda per poter disputare i play off. Il piazzamento di quest'anno sarà sicuramente una buona base dalla quale ripartire l'anno prossimo. 

Il Gissi termina con una sconfitta interna: 3 a 2 da un Quadri alla ricerca dei punti necessari per conservare il vantaggio sul Villa Santa Maria e disputare in casa il play out. Per i giallorosi di mister Ascatigno in gol Nino Lapenna e Agostino Franchella. 
Finisce invece con una vittoria convincente il campionato del Mario Turdò. I carunchiesi ieri hanno vinto in trasferta contro il Real Casale (salve entrambe già da diverse giornate) per 4 a 1 grazie a uno scatenato Buba Baldeh che ha siglato una tripletta e Christian Ritrivi; padroni di casa in rete con Herraf.
Sconfitta indolore per il Real Carpineto Sinello 4 a 2 contro il Villa S. Maria. Chiude l'ultima giornata la larga sconfitta del Carunchio 2010 in casa contro il Tornareccio: 6 a 2. I padroni di casa a ranghi ridotti sono andati a segno con Valentino Moretta e Alberto Caracciolo. 
Per il Carunchio 2010 la stagione si chiude con la retrocessione in Terza dopo un solo anno dalla promozione ai play off. Molte le analogie con il campionato 2014/2015 in Seconda conclusosi sempre con ultimo posto e retrocessione: 9 i punti conquistati (10 nell'altra esperienza in Seconda), peggior attacco con 25 reti segnate, ma (tra le poche note positive) difesa che ha subito 4 gol in meno rispetto a due anni fa pur essendo la peggiore (86 contro 90) come l'attacco (27 reti segnate).
Quadri e Villa S. Maria si giocheranno la permanenza in Seconda nella sfida di domenica prossima.

L'ULTIMA GIORNATA
Di Santo Dionisio - Mario Tano 1-1
San Buono - Atletico Cupello 2-4
Real Casale - Mario Turdò 1-4
Sporting Altino - Palena 3-2
Gissi - Quadri 2-3
Villa S. Maria - Real Carpineto Sinello 4-2
Odorisiana - Sporting Vasto 5-3
Carunchio 2010 - Tornareccio 2-6

LA CLASSIFICA
Atletico Cupello 80 (vittoria campionato, promossa in Prima)

Mario Tano 75 (promossa in Prima)

Odorisiana 63
Palena 57
Sporting Vasto 49
Sporting Altino 48
Gissi 45
Di Santo Dionisio 39
Tornareccio 39
San Buono 38
Mario Turdò 33
Real Casale 31
Real Carpineto Sinello 24

Quadri 22 (play out)
Villa S. Maria 20 (play out)

Carunchio 2010 9 (retrocessa in Seconda)

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi