Liste Magnacca: 20 su 48 sono donne, "non delle riempilista" - Presentata stamattina la coalizione
CHIUDI [X]
 
 
 

San Salvo   Politica 12/05

Liste Magnacca: 20 su 48 sono
donne, "non delle riempilista"

Presentata stamattina la coalizione

Sono state presentate stamattina le tre le liste a sostegno di Tiziana Magnacca. Primo dato che salta all'occhio il numero delle candidate donna raddoppiato rispetto a 5 anni fa: si è passati dalle 9 del 2012 (tre in ogni lista) alle 20 odierne. Un fatto, questo, dovuto alla "legge che ci ha imposto di avere la doppia preferenza di genere per ovviare alla scarsa rappresentanza femminile", ha detto l'attuale sindaco che definisce "avvilente la necessità di una legge su questo punto. Purtroppo in Italia c'è ancora molto da fare, ma non è giusto che una donna, una mamma, debba rinunciare alla candidatura. In questo caso la legge ha giocato a nostro favore". 
"Non delle riempilista", ha assicurato la Magnacca non escludendo – in caso di vittoria – di raddoppiare gli assessorati affidati a esponenti donna auspicando, inoltre, "un funzionamento della commissione Pari opportunità che ritengo molto importante e che putroppo non si è mai riunita". Il riferimento è all'ex rappresentante di maggioranza, Filomena D'Addario a capo della stessa commissione.

Costantino SantiniSan Salvo Città Nuova ripresenta gli assessori Maria Travaglini (Affari sociali, 197 preferenze 5 anni fa) e Oliviero Faienza (Attività produttive, 114) e i consiglieri Tony Faga (113), Vincenzo Ialacci (146) e Luciano Torricella (171). Presenti tra i candidati di cinque anni fa anche Angelo Fabrizio (81 preferenze nella tornata elettorale del 2012) e Roberto Rossi (89).
Tra i più attesi c'erano i socialisti che dopo aver partecipato al tavolo delle trattative del centrosinistra, hanno deciso di appoggiare Tiziana Magnacca. Sono Costantino Santini (impegnato 5 anni fa a favore di Domenico Di Stefano con 56 preferenze) e Maria Antonietta Zinni alla prima esperienza e che ha ammesso: "Non ho votato Tiziana 5 anni fa, ma le sue iniziative a favore dell'agricoltura mi hanno fatto avvicinare a lei. Bisogna rileggere la storia e dove c'è bisogno correggere gli errori".

Nubia StellaCompletano la lista Elvira Di Santo, Carla Esposito, Francesca Pelliccia, Marilena Sarchione, Nubia Stella, Torricella Angelica e Sigismund Puczi. Quest'ultimo, da oltre vent'anni a San Salvo, è il presidente dell'associazione Decebal, punto di riferimento della vasta comunità romena della città. "Sfido chiunque dei presenti – ha detto il candidato sindaco – a dire chi è di San Salvo al 100%. Siamo per l'integrazione. Penso che quando ci sono persone per bene, oneste, vadano valorizzate".
Commentandola propria lista, il sindaco ha detto: "San Salvo Città Nuova ha dimostrato grande affidabilità nel rivestire il ruolo. Tutti sono rimasti sempre al loro posto mettendo San Salvo come prima priorità".

Dopo l'inaugurazione della sede elettorale di Per San Salvo (che fa riferimento a Tonino Marcello, LEGGI), oggi è stata la volta anche della presentazione pubblica di Lista Popolare di Eugenio Spadano già ufficializzata la settimana scorsa [LEGGI]. "Non partecipare a questa competizione – ha detto il presidente del consiglio comunale – non sarebbe stato leale. La coalizione è la squadra migliore in corsa con le idee migliori". Tra i volti nuovi della lista c'è una delle più giovani candidate in corsa, la 21enne Marica Zinni, studentessa di Scienze politiche a Roma; "Vorrei trasmettere la passione per la politica – ha detto – ai miei coetanei sfiduciati facendo vedere loro che si può fare qualcosa per la nostra città. Tiziana è un punto di riferimento sia come donna che come politica". Altro studente universitario in lista, Marco Lombardi di 25 anni.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi