Guanti per non lasciare tracce: ladri nell’azienda vinicola - Furto in via San Biagio: porta forzata, tranciati cavi della luce, cassa rubata
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 03/05

Guanti per non lasciare tracce:
ladri nell’azienda vinicola

Furto in via San Biagio: porta forzata, tranciati cavi della luce, cassa rubata

Vasto. L'ingresso della cantina Del CasaleErano in tre. La polizia li cerca. Stanotte hanno sfondato la vetrina del punto vendita dell'azienda vitivinicola Sergio Del Casale di Vasto, arraffando la cassa. A entrare in azione è stata una banda attenta a non lasciare impronte: guanti e copripiedi, i ladri si sono introdotti nella sede della nota attività produttrice di vini, ubicata in via San Biagio. Avevano studiato il luogo in cui compiere il raid.

Hanno scelto la vetrina del punto vendita per violare la proprietà, in cui si trovano la casa dei titolari, la cantina nella quale si produce il vino e, appunto, il negozio. Era l'una di stanotte, quando la gang ha scavalcato la recinzione e tranciato i cavi dell'illuminazione del piazzale, creando il buio e sperando di neutralizzare così l'occhio della videosorveglianza. Poi la banda ha forzato la porta e svuotato la cassa. Dentro c'erano circa 500 euro.

I tre ladri hanno provato a spaccare la porta degli uffici, ma il vetro antisfondamento ha retto l'urto. Si è solo scheggiato. Fallito il tentativo, i malviventi sono scappati con i contanti. Indaga la polizia. Gli agenti del commissario capo Fabio Capaldo inizieranno dalle immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso le indagini per identificare i colpevoli.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi