A San Salvo una giornata dedicata al fratino - Sarà presentato anche il libro "Fratini d’Italia" del vastese Franco Sacchetti
 
 
 

San Salvo   Eventi 03/05

A San Salvo una giornata
dedicata al fratino

Sarà presentato anche il libro "Fratini d’Italia" del vastese Franco Sacchetti

Giovedì 4 maggio a San Salvo una giornata dedicata al fratino, organizzata dal centro culturale "Aldo Moro" con il sostegno del Comune e la collaborazione del caffè letterario Herzog e del GFV Gruppo Fratino Vasto.

In mattinata Franco Sacchetti, autore del fumetto Fratini d'Italia incontrerà presso il centro culturale gli alunni delle scuole primarie di San Salvo per introdurli, con immagini e filmati di animazione, nel magico mondo dei fratini, e poi accompagnarli in una visita sul campo tra il biotopo costiero e il tratto di spiaggia libera prescelta dai fratini per la nidificazione. Purtroppo i bambini non troveranno nessun nido ad attenderli a causa del furto delle uova verificatosi nei giorni scorsi [LEGGI], ma, a maggior ragione, "una iniziativa come questa acquista importanza per sensibilizzare i più giovani al rispetto delle specie viventi che con noi abitano il pianeta e denunciare un atto di viltà che ha sicuramente reso la spiaggia di San Salvo più povera di biodiversità e quindi di potenziale attrazione turistica".

In serata, in un incontro aperto a tutta la cittadinanza, verrà presentato alle ore 18.00 presso il Caffè letterario Herzog, in via Grasceta 31, il fumetto Fratini d'Italia – cronache di resistenza dalle nostre spiagge, con la partecipazione di Angiolino Chiacchia, assessore all'Ambiente del Comune di San Salvo, Stefano Taglioli, coordinatore del GFV, e Franco Sacchetti.

IL LIBRO – Fratini d'Italia è un reportage a fumetti sulla stagione di nidificazione del fratino: racconta la storia minima di resistenza di questo minuscolo ma determinato cittadino delle nostre spiagge, che reclama il suo diritto di residenza insieme alle tante specie viventi esiliate dall’industria balneare.
Il fratino è un uccello limicolo, con lunghe zampe da trampoliere, le cui caratteristiche da corridore lo rendono un simpatico piccolo Beep Beep delle nostre spiagge. Nidifica tra marzo e luglio,  scavando una semplice buchetta nella sabbia, dove depone le sue uova. I suoi nidi sono dunque esposti a qualunque genere di rischio mentre la spiaggia viene arata e invasa dagli ombrelloni.
In Italia, la sua popolazione è dimezzata solo negli ultimi 10 anni, ed è quindi considerata "in pericolo" nella Lista Rossa Nazionale. Per questo il Fratino è diventato un simbolo dell’ambiente costiero e del movimento per la sua tutela. Centinaia di volontari fanno l’impossibile per proteggerne le uova e i pulcini. Riuscirà il Fratino a sopravvivere nel più inospitale degli habitat: la riviera italiana nel bel mezzo della stagione balneare?  
Si tratta del primo libro nel suo genere in Italia. Il fumetto è completato da una appendice storica dedicata alle attività di conservazione del Fratino, e da una mappa dei siti di nidificazione in Italia con i contatti della varie associazioni che compongono il Comitato Nazionale di Conservazione del Fratino. . 

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi