A Tufillo domenica il crocevia del campionato di Terza categoria - Sfida tra prima e seconda. Con una vittoria il Lentella campione
 
Tufillo   Sport 28/04

A Tufillo domenica il crocevia
del campionato di Terza categoria

Sfida tra prima e seconda. Con una vittoria il Lentella campione

Il LentellaTappa decisiva del campionato di Terza categoria domenica prossima a Tufillo. Il 30 aprile (ore 16.30) il Lentella capolista affronterà in trasferta la Virtus che insegue a 4 punti di distanza a tre turni dalla fine del campionato. 
I gialloverdi potranno contare sul miglior attacco del campionato (73 gol realizzati) e su due risultati disponibili per la vittoria del torneo che manca dalla stagione 2008/2009. Con una vittoria a Tufillo la formazione allenata da Massimo De Ninis si laurerebbe campione con due giornate d'anticipo riportando il vantaggio sulla Virtus a +7.
Con un pareggio il Lentella dovrà attendere la sfida interna con la New Robur (in piena lotta play off e miglior difesa del campionato con solo 20 reti subite) o la trasferta di Guilmi (penultimo in campionato).

La Virtus TufilloLa Virtus, invece, punterà sul precedente della stagione che l'ha vista unica squadra ad aver battuto la capolista, inoltre, con una goleada (6 a 2). In caso di vittoria si porterebbe a -1 e dovrebbe sperare che i gialloverdi non facciano punti nelle due restanti gare. I biancazzurri poi affronteranno l'insidiosa trasferta di Roccaspinalveti contro la Dinamo (la formazione dell'Alto Vastese all'andata espugnò a sorpresa il campo tufillese per 3 a 2) e concluderanno in casa contro l'Atletico Vasto.

PLAY OFF - Per quanto riguarda i piazzamenti per gli spareggi, i tre restanti posti sono attualmente occupati da Sansalvese, Torrebruna e New Robur. La giovane realtà di San Salvo è l'unica a essere certa di disputarli: con 49 punti è difficilmente raggiungibile al terzo posto. Con la classifica attuale, dovrebbe disputare la semifinale con il Torrebruna (che nel recupero contro l'Atletico Vasto si è imposto per 4 a 0) per poi trovare la Virtus già in finale; tra 2ª e 5ª, infatti, se al termine del campionato ci saranno 10 o più punti di distacco non si disputerà la semifinale con accesso diretto alla fase successiva della 2ª.
Stando così le cose, a giocarsi l'ultimo posto utile per ora sono il Torrebruna e la squadra di Castiglione Messer Marino. Indizi su quelli che saranno gli spareggi arriveranno già domani dall'anticipo proprio tra Sansalvese e granata.

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi