Applausi per il concerto a Roma dell’Ensemble Stella Maris - I musicisti vastesi si esibiscono con il Coro Iride di Roma
 
 
 

Vasto   Musica 26/04

Applausi per il concerto a Roma
dell’Ensemble Stella Maris

I musicisti vastesi si esibiscono con il Coro Iride di Roma

Applausi per l'Ensemble Rinascimentale Stella Maris di Vasto che, insieme al Coro Iride di Roma, ha eseguito nella capitale il “Festino nella sera del giovedì grasso” di A. Banchieri. 

Nella magnifica e storica sala romana dell’Pontificio Istituto di Musica Sacra un numerosissimo e attento pubblico ha seguito in rigoroso silenzio la splendida riproposizione della famosa opera di Banchieri che il Coro Iride ha saputo proporre sotto la sapiente direzione del maestro Fabrizio Barchi supportato dagli intermezzi musicali dell’ l’Ensemble Rinascimentale Stella Maris.

L’opera di A. Banchieri (1568-1634) è il racconto di una sera di festa durante ii giorni del Carnevale. Apparentemente un’opera semplice il “Festino” è in realtà un componimento piuttosto complesso, un vero “divertissement” intellettuale, che elabora in maniera giocosa e libera materiali di vari generi e temi. Il tratto che più avvicina l’opera alla nostra sensibilità moderna è la sottile ironia sottesa nell’intera composizione.

Per l’Ensemble Rinascimentale Stella Maris un evento da ricordare e conservare nel proprio curriculum artistico-emotivo per i contenuti musicali e umaniche questa esperienza romana ha portato al gruppo vastese.

Ensemble Rinascimentale Stella Maris:
Paola Stivaletta: viola da gamba e flauto dolce
Peppino Forte: viola da Gamba, liuto e vihuela de mano
Isabel Pacheco: viola da gamba e tamburo
Francesco Forgione: viola da gamba
Giuseppe Zinni: clavicymbalum

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi