Comune: ricorso contro la chiusura della polizia stradale di Vasto - L’Avvocatura del municipio studia le azioni legali
CHIUDI [X]
 
 
 

Vasto   Cronaca 22/04

Comune: ricorso contro la chiusura
della polizia stradale di Vasto

L’Avvocatura del municipio studia le azioni legali

E' in carta bollata l'ultimo tentativo di scongiurare la chiusura della polizia stradale di Vasto e il conseguente accorpamento all'autostradale di Vasto Sud. "Il sindaco di Vasto Francesco Menna, nella giornata di ieri, dato mandato all’ufficio di Avvocatura comunale di valutare ogni azione legale che possa contrastare la dichiarata chiusura della Sottosezione della polizia stradale di Vasto, e tra esse, anche la possibilità di esperire un ricorso avverso il decreto di soppressione, attualmente in fase di registrazione". Lo annuncia un comunicato del municipio.

“Non lasceremo nulla d’intentato", dichiara Menna. "La chiusura della Sottosezione della Polstrada contrasta con l’esigenza di sicurezza che questo territorio merita, anche in considerazione dei recenti eventi criminosi. Una decisione come quella assunta contrasta nettamente con il rafforzamento dei presidi di sicurezza locali che, invece, è obiettivo irrinunciabile per questa amministrazione Comunale.

Proseguiamo, dunque, in questo percorso che, fortunatamente, riscontra anche l’unanimità delle forze politiche presenti in Consiglio Comunale e confidiamo che le prossime settimane, dense di appuntamenti istituzionali – primo tra tutti la riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica – saranno decisive in questo percorso”.

Il Ministero dell'Interno ha disposto l'accorpamento della polstrada di Vasto alla polizia autostradale di Vasto Sud, col conseguente spostamento del personale, creando, di conseguenza, un reparto misto, che avrà competenza sia sul tratto di A14 compreso tra Ortona e Poggio Imperiale (Foggia), sia sulla rete stradale ordinaria.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi