"Invece dei convegni, Menna faccia qualcosa per la sicurezza" - Alinovi (Codici): "Troppi fatit inquietanti, la città non è più tranquilla"
 
 
 

Vasto   Politica 18/04

"Invece dei convegni, Menna
faccia qualcosa per la sicurezza"

Alinovi (Codici): "Troppi fatit inquietanti, la città non è più tranquilla"

Riccardo Alinovi (Codici)"Il sindaco Menna affronti senza timori il problema sicurezza. Lo faccia attraverso un dibattito pubblico in un Consiglio comunale straordinario sulla sicurezza e chiedendo l'intervento della Direzione distrettuale antimafia e dell'esercito, visto che in città ormai si susseguono episodi gravi, alcuni dei quali sono riconducibili a modalità tipiche della criminalità organizzata".

Lo afferma Riccardo Alinovi, dell'associazione Codici-centro per i diritti del cittadino, dopo i fatti che hanno funestato il week-end di Pasqua a Vasto. "Più volte in passato ho segnalato - dice Alinovi - fatti estremamente preoccupanti, chiedendo una reazione delle istituzioni comunali, ma non sono mai stato ascoltato. Poi, i fatti mi hanno dato ragione: a Vasto e nel Vastese si sono insediati gruppi facenti parte della criminalità organizzata. Sia noi di Codici che Stefano Moretti dell'associazione Osservatorio antimafia chiediamo quale sia lo scopo dell'ennesimo convegno sulla sicurezza, che si terrà il 24 aprile a Vasto, organizzato dal giornalista Christian Lalla", con la prevista partecipazione del procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. "Per anni, i pubblici amministratori ci hanno ripetuto che la città è traquilla e sicura. Affermazioni clamorosamente smentite dai fatti: furti e spaccio di droga sono ormai all'ordine del giorno. Ora anche reati più inquietanti, come l'ordigno fatto esplodere davanti all'ingresso di un negozio del centralissimo corso Mazzini. Invece di fare soliti convegni, il sindaco affronti senza paura il problema sicurezza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi