Inaugurata nuova Day surgery: nel 2016 1400 interventi - Taglio del nastro con l’assessore regionale Paolucci
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 12/04

Inaugurata nuova Day surgery:
nel 2016 1400 interventi

Taglio del nastro con l’assessore regionale Paolucci

Vasto, ospedale San Pio da Pietrelcina: il taglio del nastro nel nuovo reparto di Day surgeryNuova Day surgery all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. "Il nuovo reparto, già operativo - spiega il direttore generale della Asl provinciale, Pasquale Flacco - permette di migliorare sensibilimente l'accoglienza ai pazienti che possono risolvere una patologia con un intervento che richiede una brevissima permanenza in ospedale"

L'unità operativa di Day surgery, dunque, si sposta "nei locali dell'ex centro d'igiene mentale, al piano terra, attigui al blocco operatorio, lasciando la vecchia ubicazione, che accoglierà, invece, l'Osservazione breve". 

La ristrutturazione, che durata quasi un anno, è costata all'azienda sanitaria 330mila euro, attinti dal proprio bilancio, è stata eseguita da due imprese di San Benedetto del Tronto: la Ite e la Edil 3C, che hanno allestito gli ambienti necessari a 8 posti letto, ambulatori, locali di servizio e spogliatoio a uso del blocco operatorio "e ancora - spiega la direzione generale - ambienti climatizzati, illuminazione calda e nuovi arredi. La Day surgery è stata strutturata come unità operativa semplice dipartimentale nell'ambito dell'organizzazione aziendale, la cui responsabilità è stata affidata all'anestesista Filippo Marinucci, coadiuvato dal caposale Cosimo Pizzuto e dall'infermiera Floriana Radatta. Questa realizzazione ha prodotto ricadute positive anche per altre attività poiché, negli spazi lasciati liberi dalla Day surgery, è stata collocata l'Osservazione breve, dotata di 8 posti letto, che sarà respiro al Pronto soccorso, permettendo una più efficiente gestione dei pazienti. Il servizio, infatti, consente lo studio multidisciplinare del caso che si presenta, con l'effetto di ridurre i ricoveri inappropriati e inviare il malato al reparto con una diagnosi già formulata, così da ricevere subito le prime cure. L'Osservazione breve può fare la differenza, decongestionando il Pronto soccorso e migliorando la qualità dell'assistenza, poiché i pazienti sono accolti e trattati in un contesto più tranquillo, che offre anche la possibilità al personale di esprimere al meglio la propria professionalità".

Stamani, il taglio del nastro con l'assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, il manager della Asl, Pasquale Flacco, il sindaco di Vasto, Francesco Menna, personale medico e infermieristico e amministratori locali. 

"Nel 2016 - è il resoconto dell'ufficio stampa dell'azienda sanitaria - sono stati 1396 gli interventi eseguiti in regime di Day surgery e 562 quelli di tipo ambulatoriale dell'Oculistica. L'attività è organizzata con un calendario settimanale, che assegna due sedute alla Chirurgia generale, una all'Ostetricia, due all'Oculistica e alternativamente, secondo le necessità, una all'Ortopedia, all'Urologia e agli altri reparti che ne hanno necessità. Altre prestazioni riguardano il posizionamento di accessi venosi per i malati oncologici, servizio svolto anche per altri ospedali della Asl. Complessivamente al San Pio l'attività chirurgica, sempre dello scorso anno, ha totalizzato 5mila 856 interventi".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Ospedale San Pio, inaugurata nuova Day surgery

Interviste di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi