Domenica nella città antica la Via Crucis e Passione Vivente - Tradizionale appuntamento organizzato dall’associazione Principe Antonio De Curtis
 
 
 

Vasto   Eventi 08/04

Domenica nella città antica
la Via Crucis e Passione Vivente

Tradizionale appuntamento organizzato dall’associazione Principe Antonio De Curtis

Nella Domenica delle Palme, 9 aprile alle 18.30 nel centro storico di Vasto ci sarà la Via Crucis e Passione Vivente organizzata dall'associazione culturale Principe Antonio De Curtis. "Come ogni anno - spiegano  l’impegno di far rivivere la Passione di Gesù a Vasto, è preso con serietà e professionalità. Con la De Curtis e i figuranti, Vasto per una sera diventa il luogo Santo dove si svolsero gli eventi che portarono il Signore sulla Croce. Il Portale di San Pietro, da cui si partirà alle 18.30, diventa il luogo dell’Ultima Cena e l’arresto, Palazzo D’Avalos quello della flagellazione e da lì il corteo con Gesù carico della Croce giunge sul Calvario, allestito in Piazza Rossetti, dove al culmine della manifestazione il Sepolcro si apre mostrando a tutti Gesù che appare vincitore sulla morte".

La Via Crucis, secondo lo schema voluto dal San Giovanni Paolo II, sarà presieduta da Don Domenico Spagnoli, parroco di Santa Maria Maggiore e vedrà come figuranti i soci della De Curtis, la comunità Papa Giovanni XXIII ed altri amici della compagnia vastese che ogni anno vogliono essere presenti all'appuntamento. "Tutti i costumi sono stati studiati e confezionati dalle socie dell’associazione organizzatrice, così come gli elementi scenografici, le azioni svolte secondo le parole bibliche che vengono lette, sono realizzati per dare un aiuto a chi assiste e partecipa, per comprendere meglio le letture. C’è chi in questi giorni, di sera, ha incontrato decine di figuranti che si muovevano in città per le prove, ha chiesto il perché di quelle presenze e quindi capito che i sacrifici fatti da loro con qualche sera in meno davanti alla tv, le spese affrontate dalla'ssociazione, saranno un grosso regalo alla Città di Vasto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi