Lavecchia lascia San Salvo: "Qui tante persone valide" - Il saluto dell’amministrazione. Il generale Sirimarco: "Qui reati nella media"
 

Lavecchia lascia San Salvo:
"Qui tante persone valide"

Il saluto dell’amministrazione. Il generale Sirimarco: "Qui reati nella media"

Tiziana Magnacca con Giuseppe Lavecchia e Antonio CarnevaleL'amministrazione comunale di San Salvo ha salutato stamattina l'ex comandante della locale stazione dei carabinieri Giuseppe Lavecchia che dopo circa 17 anni in città passa alla guida del Nucleo Operativo Radiomobile di Vasto. Al suo posto dalla stazione di Roccaspinalveti arriva il luogotenente Antonello Carnevale.

"Sei andato ben oltre il tuo dovere di carabiniere – ha detto il sindaco Tiziana Magnacca – Faccio i migliori auguri a te a e al luogotenente Carnevale. Questa è una città di frontiera per cui chiediamo uno sforzo maggiore alle forze dell'ordine".

Presente per l'occasione anche comandante della Legione carabinieri Abruzzo e Molise Michele Sirimarco (oltre a lui il colonnello Luciano Calabrò e il maggiore Giancarlo Vitiello e le sezioni di San Salvo dell’associazione nazionale Carabinieri, degli Alpini, della Croce Rossa Italiana e dell’Aeronautica): "Questo passaggio di consegne avviene nel segno dello spirito di continuità nell'essere vicini alla propria comunità. Le risorse iniziano a essere un po' di più, si inizia a capire che la sicurezza è un investimento che torna ai cittadini e non una spesa. È un avvicendamento inoltre avvenuto tenendo in mente la qualità delle persone".

Lo stesso generale ha poi spiegato ai nostri microfoni come i reati predatori in questa parte d'Abruzzo siano in linea con la media nazionale. 

Il generale Sirimarco con LavecchiaPrima della consegna della targa da parte del sindaco, Lavecchia nel suo emozionato intervento ha ricordato la disponibilità trovata in città "a partire dagli impiegati comunali che hanno mostrato sempre una grande cortesia. Ricordo ancora quando arrivai e l'allora sindaco Arnaldo Mariotti (presente anche lui stamane, nda) fece sistemare l'alloggio di servizio. In Vincenzo Marchioli, capo dei vigili urbani, ho trovato un preparatissimo collega. Vado via con la convinzione che a San Salvo ci sono tante persone sane che hanno saputo trasformare questa città".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Sicurezza, le parole di Sirimarco e Lavecchia

Servizio di Antonino Dolce
Video di Nicola Cinquina 



 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi