Le opere di Gregory Di Carlo alla Tiny Biennale di Roma - Opere in miniatura sul tema del ’giallo’
 
Vasto   Cultura 29/03

Le opere di Gregory Di Carlo
alla Tiny Biennale di Roma

Opere in miniatura sul tema del ’giallo’

Gregory Di CarloCi sono anche le opere di Gregory Di Carlo alla Tiny Biennale presso la Gallery of Art, Temple University di Roma, che si concluderà il 31 marzo. Opere in miniatura, come da tradizione dell'esposizione, che quest'anno sono caratterizzate dal tema del "giallo".  

Gregory Di Carlo. Nato A Roubaix, in Francia, nel 1975, è vastese d'adozione dopo essersi trasferito con la famiglia in riva all'adriatico all'età di sette anniDopo un quadriennio di Studi presso l’Università di Urbino dal 2000 al 2013 vive a Roma dove si diploma in pittura presso l’Accademia di Belle arti in via di Ripetta. In quel periodo svolge un’intensa attività espositiva frequentando il circuito artistico capitolino. Attualmente vive e lavora a Modena.

Nel 2003 ha partecipato al Progetto di arte contemporanea per la Prima Notte Bianca, Accademia Belle Arti Roma. Il 2004 è un anno importante per l’artista  poiché viene selezionato sia per il Premio Nazionale delle Arti (Miur, Romache per il Premio Nazionale di Pittura connesso al Premio Internazionale Roma Danza (Miur, Roma). Nel 2006 allestisce a Vasto,la sua prima personale nella Sala Vittoria di Palazzo D’Avalos, proprio nel quartiere dove è cresciuto. Il 2006 lo vede anche nei finalisti del Premio Felice Casorati (Pavarolo ) che lo porterà nel 2007 ad esporre presso l’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia (Polonia). Nel 2009 è invitato all’ XLII edizione del Premio Vasto. L'anno successivo espone nello studio di Claudio Abate (Roma, San Lorenzo) nella mostra 24artistix24giorni. Nel 2012 è presente al MLAC Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, La Sapienza (Roma)con l’opera Circle.

Il 2013 allestisce al Museo Civico Umberto Mastroianni di Marino una mostra personale, con testo critico di Carlo Fabrizio Carli, che racchiude dieci anni di ricerca. Sempre nel 2013 viene invitato a a partecipare a Un Mosaico per Tornareccio.La città delle api (Tornareccio) e alla XXEsposizone Artisti per Epicentro al Museo Epicentro di G.Barcellona (Me). Nel 2014 viene invitato ad entrare a far parte dell’Archivio della Fondazione Crocevia Alfredo e Teresita Paglione (Milano) e nello stesso anno è presente alla mostra Gallery in progress presso il Museo delle Generazioni Italiane (Pieve di Cento, BO). Nel 2015 viene invitato dall’associazione Magazzini criminali per esporre nelle Sale Paggeria di Sassuolo.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi