Sì al bilancio, l’opposizione non partecipa al voto - Seduta fiume: 16 i punti all’ordine del giorno
 
Vasto   Politica 28/03

Sì al bilancio, l’opposizione
non partecipa al voto

Seduta fiume: 16 i punti all’ordine del giorno

La seduta di oggi del Consiglio comunaleLa seduta si è chiusa alle 4 del mattino.

Ore 23 - Al termine di un dibattito acceso, a tratti sopra le righe, il Consiglio comunale, con i voti dei 14 consiglieri di maggioranza presenti in Aula, ha approvato il bilancio di previsione 2017-2019. L'opposizione non ha partecipato al voto, lasciando vuoti i propri scranni.

Nel corso della discussione, Menna ha sottolineato che "le spese e le tariffe sono invariate" e si prevede "un allargamento della base imponibile tramite il recupero dell'evasione fiscale". 

Per Cappa (Unione per Vasto), il bilancio è "una brutta copia del libro dei sogni". "Zero euro al sistema di sicurezza urbana, solo 5mila euro per il diritto allo studio, solo le briciole alla valorizzazione del turismo, nessuna posta di bilancio al sostegno agli anziani".

Lapenna: "Ci avviciniamo al 31 marzo. Sono pochissimi i Comuni che hanno approvato il bilancio di previsione. Richieste di proroga provengono da tutte le parti". 

Ore 19 - Protesta l'opposizione, secondo cui non si può votare, considerati i documenti mancanti. L'assessora Paola Cianci replica che c'è tutto, anche la relazione dei revisori. Segue botta e risposta con la consigliera Carinci, che avvisa: "Se approvate queste tariffe, ricorreremo al Prefetto e alla Corte dei Conti".

Ore 18.40 - Discussione sulla Tari, Dina Carinci ammonisce: "La delibera sulla Tari non può essere approvata. Manca il piano tariffario dei rifiuti".

Ore 17 - Approvate invariate le aliquote Irpef, ma l'opposizione sottolinea che sono le più alte consentite dalla legge.

Ore 16 - In corso discussione e approvazione dei documenti propedeutici al bilancio di previsione e sulle imposte comunali.

Ore 15.30 - Approvato il Programma triennale delle opere pubbliche: 14 favorevoli, 9 contrari.

Ore 15.15 - Menna: "Gli emendamenti di Giangiacomo sono tutti accoglibili". "Oggi portiamo in Consiglio la delibera che conclude l'iter di acquisizione dell'ex asilo Carlo Della Penna", su cui "andrà fatta una demolizione, preservando il murale in bronzo", per una cifra non inferiore a "due milioni e mezzo di euro".

"Tanti Comuni ricorrono al project financing, anche sul cimitero: ad esempio, Francavilla e Lanciano. Come verranno fatti i project financing? Secondo le procedure di legge", ma "non sono decisioni prese nelle segrete stanze, ma verranno discusse in Consiglio comunale".

Nelle dichiarazioni di voto di Giangiacomo, Suriani, Prospero e D'Elisa, emerge che tutta l'opposizione voterà, come prevedibile, contro il Programma triennale delle opere pubbliche. 

Ore 14.34 - Vincenzo Suriani (Fratelli d'Italia) chiede: "Come mai tutti questi imprenditori hanno deciso di presentare, tutto d'un tratto, tante proposte di project financing sull'ampliamento del cimitero?". Secondo l'esponente della destra, "non c'è programmazione" e le opere pubbliche previste per il 2019 sono "fantasia".

Ore 14.20 - Guido Giangiacomo (Forza Italia) illustra i suoi emendamenti, tra cui quelli riguardanti via San Rocco, via del Porto, "la destinazione di una cifra più consistente dei proventi" delle contravvenzioni "alla segnaletica orizzontale", ma anche l'assegnazione "degli immobili ad associazioni culturali e sportive, evitando dismissioni irrisorie", oltre a disporre annualmente "non meno di due sfalci, disinfestazioni e derattizzazioni".

Ore 13.52 - Con 13 voti favorevoli e 6 contrari, il Consiglio comunale di Vasto approva il Piano delle alienazioni immobiliari. Inizia il dibattito sul Programma triennale delle opere pubbliche.

Ore 13.06 - Approvata la proposta di Lapenna: sospensione per consentire prima la conferenza dei capigruppo per decidere il calendario del prosieguo dei lavori e poi riunione di maggioranza.

Ore 12.46 - In apertura del dibattito sul Piano delle alienazioni, che precederà le discussioni sul Programma triennale delle opere pubbliche e sul bilancio di previsione, Mauro Del Piano (SI per Vasto) chiede una sospensione per riunire la maggioranza. In aula si discute. Il sindaco Menna: "Si era deciso di rimandare le mozioni alla fine del dibattito sul bilancio, ma il Consiglio è sovrano".

Ore 12.41 - Luciano Lapenna (Pd) ricorda l'ex sindaco di Pescara ed ex consigliere regionale Carlo Pace nel giorno della sua morte. "Ha sempre avuto - dice Lapenna - un atteggiamento rispettoso, anche nei confronti di chi non la pensava come lui". L'aula osserva un minuto di raccoglimento.

Parte dei banchi di opposizioneOre 12.20 - Interrogazione di Francesco Prospero su mancanza servizi presso la spiaggia di Punta Penna e intenzione di chiudere al parcheggio moto il tratto confinante con il porto. L'assessora Cianci ha spiegato che al precedente gestore della vendita bevande sono scaduti i permessi e sono attivate le procedure per individuarne altri. Sulla sicurezza è stato chiarito che il servizio di salvamento è stato assicurato ed è in via di potenziamento e che per tutelare i pedoni saranno individuate altre aree di sosta per i motorini.

Ore 12.10 - Viabilità e sicurezza stradale nei pressi delle scuole private nell'interrogazione della consigliera Alessandra Cappa che ha riportato i disagi riportati da genitorie utenti per la congestione del traffico nelle ore di punta. L'assessora Cianci, rilevando criticità mrlle carenze di organico della polizia locale, ha spiegato che è stato predisposto bando per nuove assunzione e contatti con associazioni combattentistiche per verificare la possibilità di istituire i nonni vigili.

Ore 11.45 - Nuovo intervento di Laudazi sulla gestione delle Aree protette, con la richiesta di spiegazioni sui progetti in corso e di aprire la stessa gestione alla "parte produttiva della città". L'assessora Cianci ha rivendicato i risultati dell'attuale gestione, illustrando i progetti inviati in Regione per la partecipazione ai bandi.

Ore 11.30 - Interpellanza del M5S sull'edilizia scolastica e sull'indirizzo relativo all'assegnazione dell'8 per mille dell'Irpef per i dovuti interventi. Il consigliere Gallo ha chiesto se sono stati presi provvedimenti a riguardo. Il sindaco Menna che all'indirizzo non sono seguiti provvedimenti, ma sono stati recepiti 500mila ero di fondi nazionali per messa in sicurezza delle scuole Ritucci Chinni e Incoronata e 300mila di fondi propri per la San Paolo. Il sindaco ha ribadito l'impegno a intercettare ulteriori fondi. 

Ore 11.20 - Sempre Laudazi ha chiesto spiegazioni sul contenzioso con alcuni professionisti che hanno lavorato per la bonifica delle ex discariche di via Lota, piano Bottari e vallone Maltempo, dopo il decreto ingiuntivo e l'opposizione dell'avvocatura alla richiesta degli stessi professionisti. Il sindaco Menna ha spiegato che, non essendo stata stipulata una convenzione, parte delle parcelle sono state congelate per verificarne la congruità e arrivare a un accordo transattivo.

Ore 11- Intervento di Laudazi sulla delibera comunale sul Piano sociale. Il consigliere ha contestato un provvedimento svuotato di contenuti per il primo semestre, riportando critiche sulla gestione del Settore Politiche sociali. L'assessora Marchesani ha precisato che i nuovi ambiti territoriali secondo la legge regionale vanno approvati entro il 31 marzo e i servizi vengono garantiti in deroga del precedente Piano.

10.50 - Interrogazione di Francesco Prospero sul complesso Genova Rulli. Il consigliere ha chiesto quali interventi sono in programma per il suo recupero e se sono stati presi provvedimenti per gli ultimi crolli. L'assessore Barisano ha assicurato che il solaio è stato messo in sicurezza e l'amministrazione è disposta a valutare le richieste di gestione delle associazioni. Nel frattempo l'assessore ha ribadito l'impegno a reperire i fondi per il recupero.

10.30 - Interrogazione di Francesco Prospero e Vincenzo Suriani che contestano le condizioni di via San Rocco, chiedendo almento il ripristino delle condizioni minime di sicurezza, soprattuto per illuminazione e manto stradale. Il sindaco Francesco Menna ha ricordato gli interventi effettuati durante l'amministrazione Lapenna e quelle in programma, tra cui il collegamento con via Del Porto e il proseguimento di altri 315 metri. Con i fondi nazionali per il maltempo si proseguiranno i lavori di sistemazioni iniziati con fondi propri dell'amministrazione.

Ore 10 - Interrogazione di Laudazi sul Tavolo Trasporti. Il consigliere di opposizione ha contestato alla Giunta un atto deliberativo "non corretto dal punto di vista lessicale" e "chiuso" alle opposizioni e ad altri operatori del settore. La vicesindaca Paola Cianci, ribadendo di non voler ritirare l'atto, ha sottolineato che l'amministrazione è disposta ad allargare il Tavolo, censurando il discorso di Laudazi, "teso a screditare l'operato dell'amministrazione ".

La seduta - Il bilancio di previsione 2017-2019 del Comune di Vasto approda oggi in Consiglio comunale. Imposte invariate, ma l'opposizione annuncia battaglia, affermando che, ormai da alcuni anni, le amministrazioni di centrosinistra hanno aumentato le tasse fino alle soglie massime consentite dalla legge nazionale. Sedici i punti all'ordine del giorno.

punti all'ordine del giorno: Interrogazione presentata il 26.01.2017, n. 3741 di prot., dal cons. Edmondo Laudazi sul Tavolo di Concertazione Permanente del Trasporto; interpellanza presentata il 06.02.2017, n. 5444 di prot., dal cons. Vincenzo Suriani su Via San Rocco; interpellanze presentate dal cons. Francesco Prospero sul Complesso Genova Rulli e sulla Riserva naturale di Punta Aderci; interrogazione presentata il 16 febbraio 2017, n. 7674 di prot., dal consigliere Edmondo Laudazi sul Piano Sociale Regionale per il primo semestre 2017; interrogazione presentata il 16 febbraio 2017, n. 7675 di prot., dal consigliere Edmondo Laudazi inerente il contenzioso con i tecnici incaricati delle opere di bonifica delle ex discariche di Via Lota, Piano Bottari e Vallone Maltempo; interpellanza presentata il 28 febbraio 2017, n.9750 di prot., dai consiglieri Dina Carinci e Marco Gallo, su istanza di accesso alla ripartizione della quota dell’8x1000 del gettito IRPEF da destinare ad interventi di edilizia scolastica; interrogazione presentata il 7 marzo 2017, n.11156 di prot., dal consigliere Edmondo Laudazi, su interventi progettuali a valenza ambientale di cui alle delibere di G.C.nn.63 e 64 del 24.02.2017; interrogazione presentata il 7 marzo 2017, n.11307 di prot., dal consigliere Alessandra Cappa, inerente la viabilità e la sicurezza in prossimità delle scuole; approvazione Piano delle Alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2017/2019 (art.58, decreto legge 25 giugno 2008, n.112, convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n.133); Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2017/2019 ed elenco annuale 2017; verifica della quantità e qualità di aree e fabbricati da destinare alla residenza e alle attività terziarie e determinazione prezzi di cessione; approvazione della nota di aggiornamento al documento unico di programmazione (DUP) Periodo 2017/2019 (art.170, comma 1, del D.Lgs. n.267/2000); conferma addizionale comunale all’IRPEF 2017; Imposta Unica Comunale (I.U.C.). Approvazione aliquote (e detrazioni d’imposta) IMU per l’anno 2017; imposta unica Comunale (I.U.C.) – Approvazione delle aliquote del tributo sui servizi indivisibili (TASI) per l’anno 2017; Imposta Unica Comunale (I.U.C.). Approvazione delle tariffe per l’applicazione della Tassa sui Rifiuti (TARI) Anno 2017; approvazione del Bilancio di Previsione Finanziario 2017/2019 (Art. 151 del D.Lgs. n. 267/2000 e art.10, D.Lgs.n.118/2011); mozione su Soppressione della Sottosezione della Polizia Stradale di Vasto; mozione su Baratto amministrativo; acquisizione al demanio stradale comunale di aree destinate a pubblico passaggio mediante procedura di accorpamento ai sensi dell’art.31-commi 21 e 22 della L.23 dicembre 1998, n. 448; acquisizione definitiva ai sensi dell’art.42 bis del D.P.R. 327/2001 dell’Asilo Carlo Della Penna – Presa d’atto; lavori di completamento Corso Garibaldi – Rotatoria Via Circonvallazione/C.so Garibaldi /Via Puccini a San Salvo – Opera di pubblica utilità sui terreni dei Comuni di San Salvo e Vasto. Approvazione del Progetto definitivo. Adozione di Variante al P.R.G.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi