"I miei avvocati stanno predisponendo il ricorso al Tar" - La replica dell’europarlamentare Daniela Aiuto (M5S)
 
 
 

Vasto   Politica 15/03

"I miei avvocati stanno
predisponendo il ricorso al Tar"

La replica dell’europarlamentare Daniela Aiuto (M5S)

Daniela Aiuto (M5S)"Il Comune di Vasto ha emanato un provvedimento di reiezione della domanda di permesso di costruire indirizzato ai miei genitori avverso il quale è ammesso – nel termine di 60 giorni dalla notifica – ricorso avverso il Tar Abruzzo. Il provvedimento è stato notificato in data 9 febbraio 2017 sicchè il termine per il deposito del ricorso andrà a scadere il prossimo 9 aprile. Gli avvocati stanno predisponendo il relativo ricorso". Così replica Daniela Aiuto, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, in merito alla vicenda edilizia relativa all'appartamento di via Nasci, a Vasto, in uso a suo padre, affermando che "la guardia di finanza non ha effettuato alcuna perquisizione" in Comune.

Poi, nella mail inviata ai giornalisti, definisce Stefano Moretti, che ha presentato l'esposto da cui è scaturito l'accertamento del Comune, "personaggio della mia città che, nel corso degli anni, ha cambiato più fazioni politiche, probabilmente in preda a confuzione ideologica, assando da Forza Italia alla Lega Nord (fondando la sede nella mia città)", "fino a tentare due anni or sono il secondo approdo al M5S di Vasto, dove a causa delle sue idee non proprio da Movimento e con la pretesa di essere portato come candidato sindaco, veniva messo alla porta da tutto il gruppo"

Secondo Daniela Aiuto, Moretti avrebbe "iniziato contro di me, i miei collaboratori, il senatore Gianluca Castaldi, il consigliere regionale Pietro Smargiassi ed il Movimento 5 Stelle, una diffamazione mediatica fondata su fatti distorti, illazioni e menzogne". Per questo, "ho incaricato i miei legali di tutelare la mia immagine e quella della mia famiglia in sede civile e penale. E' arrivato il momento - conclude l'eurodeputata - di finire di infangare l'onestà delle persone ed il limite della mia pazienza è stato ampiamente superato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi