Stradale a rischio, interrogazione alla Camera e mozione in Consiglio - Due iniziative di FdI contro la soppressione della Sottosezione di Vasto
 
 
 

Vasto   Cronaca 04/03

Stradale a rischio, interrogazione
alla Camera e mozione in Consiglio

Due iniziative di FdI contro la soppressione della Sottosezione di Vasto

La sottosezione di polizia stradale di VastoScongiurare la soppressione del distaccamento di polizia stradale di Vasto. E' lo scopo della mozione presentata dal consigliere comunale di Fratelli d'Italia-An, Vincenzo Suriani "per impegnare il sindaco, Francesco Menna, e l'amministrazione comunale di Vasto - si legge in un comunicato del partito di Giorgia Meloni - ad attivare, presso il Ministero dell'Interno e gli altri organi competenti ogni azione utile a stralciare la soppressione della sottosezione di polizia stradale di Vasto dal progetto di razionaliccazione delle risorse e dei presidi della polizia di Stato".

La questione è approdata anche in Parlamento, perché un'interrogazione al ministro dell'Interno, Marco Minniti, è stata presentata dal deputato Edmondo Cirielli "su richiesta del circolo cittadino di Fratelli d’Italia-An, del suo coordinatore Marco di Michele Marisi e del coordinatore regionale dello stesso partito, Etelwardo Sigismondi".

Il Consiglio comunale - "Nella mozione, che verrà discussa nel prossimo Consiglio comunale - spiega FdI - si chiede a tutte le forze politiche presenti nell’Assise cittadina di impegnarsi per scongiurare la chiusura della Sottosezione di Vasto della Polizia Stradale e, anzi, di impegnarsi per potenziare l’importante presidio operativo. Nel clima di insicurezza attuale, secondo il circolo cittadino di Fratelli d’Italia-An, è necessario evitare in tutti i modi la soppressione della Sottosezione di Vasto e la conseguente minore presenza della Polizia di Stato sulle strade della città e del suo territorio.

Il documento presentato cerca di coinvolgere l’amministrazione comunale nella battaglia attiva a tutela del presidio vastese e impegna il sindaco e l’amministrazione, tra l’altro, a trasmettere la mozione a tutti i parlamentari abruzzesi affinché si attivino per salvaguardare le esigenze di sicurezza della comunità vastese, e a trasmettere la mozione al Ministero degli Interni e agli organi competenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vasto".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi