"Tragedia Rigopiano, familiari delle vittime lasciati soli" - L’avvocato Reboa: istituzioni assenti, nessuna ipotesi di risarcimento
 
 
 

Vasto   Cronaca 02/03

"Tragedia Rigopiano, familiari
delle vittime lasciati soli"

L’avvocato Reboa: istituzioni assenti, nessuna ipotesi di risarcimento

Jessica Tinari e Marco TandaA un mese dalla tragedia dell'Hotel Rigopiano, quello che piùsi avverte la mancanza. Non solo delle 29 persone morte sotto la coltre di neve e macerie, ma anche dello Stato. 

I familiari delle 29 vittime della valanga di Farindola si sentono abbandonati. Lo dice chiaramente l'avvocato Romolo Reboa che, insieme a Roberta Verginelli, Maurizio Sangermano e Gabriele Germano, rappresenta i familiari di Jessica Tinari, Marco Tanda, Valentina Cicioni e uno dei superstiti, Giampaolo Matrone.

"L'unica novità di questa vicenda - dichiara il legale - è il silenzio di tutte le istituzioni su qualsiasi ipotesi di risarcimento a favore dei familiari delle 29 vittime della valanga sull'Hotel Rigopiano, che hanno perso i loro cari e che ora si trovano anche privi di fonti di sostentamento". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi