Vertenza Conad, Ugl: "Nessun accordo" - Nulla di fatto dopo l’incontro tra le parti: "Azienda irremovibile"
 
Vasto   Attualità 17/02

Vertenza Conad, Ugl:
"Nessun accordo"

Nulla di fatto dopo l’incontro tra le parti: "Azienda irremovibile"

Immagine di repertorio"Si è tenuto presso il Conad Superstore di Vasto l’incontro per decidere sulle sorti dei 45 lavoratori dichiarati in esubero dalla società Pianeta srl, che gestisce il punto vendita". Lo riferisce l'Ugl, spiegando che "alla riunione oltre ai rappresentanti sindacali ed aziendali, ha presenziato come auditore anche il sindaco Francesco Menna invitato dalla Ugl Terziario Chieti, coerentemente con quanto stabilito in occasione dell’incontro tenuto a palazzo di Città in data 19 gennaio 2017".

Il vertice, però, non ha prodotto i risultati sperati: "Nulla di fatto nell’incontro, durante il quale l’azienda si è dimostrata irremovibile e poco orientata alle proposte sindacali. Per queste ragioni non si è siglato nessun accordo ed è stata convocata l’assemblea per informare i dipendenti, alla quale seguirà un ulteriore incontro per continuare la trattativa".

La proposta aziendale, per scongiurare i licenziamenti, secondo Maria Luisa Di Guilmi, segretario provinciale della Ugl Terziario di Chieti, è "alquanto provocatoria poiché la flessibilità selvaggia richiesta, andrebbe a ledere la dignità e i diritti dei lavoratori".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi