Prospero e Paolucci: "Accorpare i Tribunali di Vasto e Lanciano" - Dopo la proroga fino al 2021, la proposta per evitare la chiusura delle due sedi
 
Vasto   Politica 13/02

Prospero e Paolucci: "Accorpare
i Tribunali di Vasto e Lanciano"

Dopo la proroga fino al 2021, la proposta per evitare la chiusura delle due sedi

Francesco Prospero (Progetto per Vasto)"Istituire una Commissione di studio per elaborare una proposta da inviare al Parlamento sull'accorpamento dei Tribunali di Vasto e Lanciano". E' la proposta che i consiglieri comunali di Vasto, Francesco Prospero, e Lanciano, Tonia Paolucci, hanno messo nero su bianco in una lettera aperta inviata ai sindaci delle due città, Francesco Menna e Mario Pupillo.

Della commissione, secondo i rappresentanti di Progetto per Vasto e Libertà in Azione, dovrebbero far parte "il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, il sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli, i parlamentari e i consiglieri regionali del territorio, i presidenti degli Ordini degli Avvocati di Vasto e di Lanciano".

"Troppo spesso, negli ultimi anni - scrivono Prospero e Paolucci - abbiamo assistito, inermi, ai continui
saccheggi di servizi, fondi, sedi di enti e presidi sanitari, in favore delle città capoluogo di provincia che,
in controtendenza a quanto accade da noi, incrementano i servizi sul loro territorio con un netto miglioramento della qualità della vita dei loro residenti. I comprensori del Vastese e della Frentania, che rappresentano insieme un vasto territorio con circa 200mila abitanti, non possono più essere penalizzati e devono essere tenuti nella giusta considerazione dalla politica regionale e nazionale. Pertanto, per invertire la tendenza, è necessario fare squadra, dare peso ai nostri territori e condurre delle battaglie comuni per il miglioramento e la tutela dei servizi dei nostri comprensori".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi