La Vastese juniores sconfitta di misura dal Monticelli - Per i biancorossi è il terzo stop consecutivo
 
Vasto   Sport 12/02

La Vastese juniores sconfitta
di misura dal Monticelli

Per i biancorossi è il terzo stop consecutivo

Vastese junioresTanto impegno e zero punti. Avrebbe meritato sicuramente qualcosa in più la Vastese juniores costretta sul neutro di Sant’Egidio alla Vibrata, nella quinta giornata di ritorno del girone L, ad inciampare nella terza sconfitta consecutiva contro il Monticelli. Nonostante le tante occasioni costruite dai giovani biancorossi i marchigiani con il rigore dubbio nella prima frazione e il raddoppio a inizio del secondo tempo hanno portato i tre punti a casa rendendo vano il gol a dieci minuti dal novantesimo di bomber Alberico.

Un sabato inizio con la doppia occasione capitata nei primi minuti di gioco a Napolitano ma al primo affondo i biancoblu hanno sfruttato il calcio di rigore conquistato e realizzato da Ciabuschi. Lo svantaggio non ha scoraggiato i vastesi riversatisi in avanti alla ricerca del pari sfiorandolo più volte con Galiè, Irace e Alberico tra conclusioni parate e altre di nulla a lato. A inizio ripresa il Monticelli con Luzi in penetrazione ha trovato il raddoppio complicando e non poco la voglia di rimonta dei biancorossi. Ad accendere il match ci ha pensato una doppia espulsione per reciproche scorrettezze tra Napoletano e Ciabuschi. Nonostante il doppio svantaggio i giovani di  mister Cesario ci hanno provato con i soliti Napolitano, Irace e Alberico. Quest’ultimo al trentacinquesimo ha trovato il gol per dimezzare lo svantaggio avventandosi come un falco su una corta respinta dopo la prima conclusione di Camarchio. Nei minuti finali il nove vastese ci ha provato ancora trovando Orsini attento.

Oltre al danno anche la beffa per la Vastese, in pieno recupero altra espulsione, questa volta per l’altro difensore Maccione, per questo motivo il tecnico Cesario dovrà rinunciare ad entrambi i centrali difensivi nel prossimo match(sabato 18 febbraio, ore 15) che vedrà arrivare a Vasto il Madrepietra Daunia fanalino di coda. I biancorossi restano fermi in 9° posizione a quota 14 punti, tra sette giorni proveranno a ritrovare la vittoria per muovere la classifica dopo un mese sfortunato.

Monticelli-Vastese 2 – 1
[10’pt Ciabuschi(M), 5’st Luzi(M), 36’st Alberico(V)]
MONTICELLI: Orsini, Simonetti(38’st Silvi), Rizzo, Loreti, Di Matteo, Clerici(50’st Allevi), Di Giorgio(10’st Leone), Luzi, Ciabuschi, Bruni, Cocci. A disposizione: Ruzzini, Cardamone, Caminonni, Bartolomei, De Santis, Piccioni. All. Sospetti Giuseppe
VASTESE: Piscitelli, D’Adamo(20’st Camarchio), Tallarino, Napoletano, Bussoli(23’ st Vennitti), Maccione, Galiè(35’st Maiello), D’Amario, Alberico, Irace, Napolitano. A disposizione: Scutti, Di Bello, Capezio. All. Cesario Roberto
ARBITRO: Ferdinando Carluccio de L’Aquila (Cialini e Bruni di Teramo)
NOTE: Ammoniti: Loreti e Clerici(M), Alberico e D’Adamo(V); Espulsi: 25’st Napoletano(V) e Ciabuschi(M) per reciproche scorrettezze, 49’st Maccione(V) per proteste; Recupero: 0’ e 6’.

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi