Cupello Volley a gonfie vele, è già qualificato ai playoff - In Prima Divisione cammino positivo per le ragazze allenate da Fidelibus
 
 
 

Cupello   Sport 08/02

Cupello Volley a gonfie vele,
è già qualificato ai playoff

In Prima Divisione cammino positivo per le ragazze allenate da Fidelibus

Cupello VolleyDopo la vittoria dello scorso campionato [LEGGI] il Cupello Volley procede a gonfie vele nel campionato di Prima Divisione femminile, girone B, e ha ottenuto con tre giornate d'anticipo la qualificazione ai playoff. La vittoria di ieri sera contro l'Impavida Volley Junior è stata un'ulteriore tappa di un cammino sin qui entusiasmante. 

La squadra allenata da Gianmichele Fidelibus è molto rinnovata rispetto alla passata stagione. Atlete esperte come Ilda Ronzitti, Mariangela Carlucci e Roberta Mileno hanno creato un mix vincente con le giocatrici più giovani, neopromosse e alla prima esperienza in Prima Divisione. Questo campionato fin qui importante è il frutto di un cammino iniziato 15 anni fa, quando è partita l'attività agonistica del Cupello Volley, con una società che oggi conta 60 atlete. "È molto positivo anche il cammino della formazione under 13 - commenta Francesco Di Fabio, nello staff tecnico insieme a Fidelibus e Sara Gigliotti -, al secondo posto nel campionato in corso e in attesa del sorteggio per la fase successiva. Tra i risultati da incorniciare c'è la vittoria con la prima del girone". 

Oltre a proseguire con la marcia vincente in Prima Divisione, sognando la seconda promozione in due anni, la società guidata dalla presidente Rosa Ricci  insieme ai dirigenti Alessandro Memoli, Andrea Di Fabio, Catia Di Fabio, Simone Di Fabio, e Florindo Costantini (delle autolinee Costantini) è pronta ad ampliare l'attività agonistica anche nei campionati maschili. Per questo c'è attesa per la nuova tensostruttura che deve essere realizzata a Cupello e che permetterà di avere più fasce orarie a disposizione per l'attività. Ora, però, l'attenzione è tutta riservata ai playoff che stanno per iniziare. "Abbiamo bisogno del sostengo e del calore - dicono i dirigenti cupellesi - per poter mettere a segno il colpo grosso!".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi