Complesso Genova Rulli, interpellanza di Prospero - Documento in discussione nel prossimo Consiglio comunale
 
 
 

Vasto   Politica 07/02

Complesso Genova Rulli,
interpellanza di Prospero

Documento in discussione nel prossimo Consiglio comunale

Il tettoSarà discussa nel prossimo Consiglio comunale l'interpellanza del consigliere di opposizione Francesco Prospero, che interroga il sindaco sulle condizioni del complesso Genova Rulli. Ricordando che "il complesso Genova Rulli, uno dei tesori del nostro centro storico, si presenta fatiscente, decadente, abbandonato e pericoloso", che "alcuni malfattori, visto l’abbandono degli immobili, si sono recati al loro interno trafugando preziosi rivestimenti, decorazioni e accessori" e che "alcune associazioni, recentemente, hanno offerto il loro contributo, con l’ausilio di alcuni sponsor e di alcuni volontari e senza alcun costo per l’amministrazione, per il recupero e la manutenzione ordinaria del giardino botanico annesso al complesso edilizio", il consigliere Prospero vuole sapere dal sindaco Francesco Menna: "Se, durante il quinquennio di amministrazione Lapenna, dove Lei rivestiva il ruolo di Capogruppo del partito di maggioranza relativa, siano stati programmati e/o progettati degli interventi per il recupero del Complesso".

Inoltre, nell'interpellanza si chiede "se l’attuale amministrazione dall’inizio del proprio mandato abbia programmato e/o progettato degli interventi di recupero del complesso; se, dal 2006 ad oggi, siano stai richiesti dei finanziamenti per il recupero del Complesso Genova Rulli; se codesta amministrazione è al corrente che, nell’estate scorsa, è franata una parte del solaio dell’edifico lato Via Roma e se, per la messa in sicurezza dello stesso, è stato fatto un sopralluogo e/o se sono stati adottati dei provvedimenti; quali sono le intenzioni dell’attuale amministrazione, in relazione alle proposte presentate da alcune associazioni per il recupero del giardino botanico, ossia se si intende accettarle e se, comunque, sono state oggetto di valutazione; infine, quali sono le intenzioni dell’amministrazione per il futuro, ossia se e come intende impegnarsi per il recupero e la messa in sicurezza del complesso".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi