Si stacca un pezzo di montagna: chiusa la strada per Torrebruna - Enorme frana in movimento, si rischia lunga chiusura
 
Torrebruna   Cronaca 04/02

Si stacca un pezzo di montagna:
chiusa la strada per Torrebruna

Enorme frana in movimento, si rischia lunga chiusura

La frana che si sta staccandoUn pezzo di montagna che scende a valle. Un film già visto troppe volte nell'Alto Vastese che si sta ripresentando in queste ore sulla Provinciale per Torrebruna. Un enorme quantitativo di rocce, fango e detriti sta franando sulla strada che è già stata chiusa al traffico.

Lo smottamento è in corso, come testimonia il collega Francesco Bottone dell'Eco dell'Alto Molise con video e foto [LEGGI]. Il timore è che quello visto finora sia solo un'anticipazione del danno che potrebbe verificarsi sull'arteria viaria: la cancellazione del tratto stradale come accaduto sulla Castiglione Messer Marino - Fraine nel marzo 2015 con conseguente chiusura per i prossimi mesi. Sul posto ci sono in cantonieri della Provincia.

In questi giorni si stanno concretizzando quindi le paure di cittadini e amministratori dei piccoli centri dell'Alto Vastese: un rischio isolamento aggravato dallo scioglimento della neve accumulatasi a gennaio. Per evitarlo il primo cittadino di Schiavi d'Abruzzo, Luciano Piluso, sta cercando di dirottare i mezzi provinciali sulla Castiglione-Schiavi chiusa da settimane per il pericolo valanghe per riaprirla entro oggi.
La situazione è in evoluzione, l'impressione è che la strada possa scomparire da un momento all'altro.

Foto Eco dell'Alto Molise

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi