"Il sindaco mi attribuisce dichiarazioni che non ho dato" - Esuberi Conad, Francesco Prospero: "Sono io a essere allibito"
 
 
 

Vasto   Politica 31/01

"Il sindaco mi attribuisce
dichiarazioni che non ho dato"

Esuberi Conad, Francesco Prospero: "Sono io a essere allibito"

Francesco Prospero (Progetto per Vasto)"Le dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Vasto, Francesco Menna, in un'intervista a Zonalocale.it si discostano da ciò che ha detto in Consiglio comunale, rispondendo alla mia interpellanza. Sono io a rimanere allibito di fronte alle accuse che mi sono state mosse dal primo cittadino". 

Francesco Prospero, consigliere comunale di Progetto per Vasto, commenta così le dichiarazioni di Menna sul problema esuberi al Conad Superstore di Vasto. "Il sindaco sostiene che io avrei 'scorrettamente' addebitato a lui e alle scelte delle passate amministrazioni, relative all'apertura di centri commerciali della media distribuzione, la responsabilità degli esuberi al Conad Superstore. Dall'interpellanza, si evince che le mie sono domande poste alla sua attenzione: ho chiesto, infatti, se il momento di crisi del Conad Superstore possa essere connesso a queste scelte e se, per il futuro, intendesse adottare un piano commerciale generale o legare la pianificazione in questo settore a iniziative private relative a studi di compatibilità. Il sindaco - afferma Prospero - invece di rispondere, mi ha accusato di aver addebitato esuberi alle aperture di nuovi centri commerciali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi