Jessica, Vasto colpita al cuore: sarà proclamato il lutto cittadino - Valanga sull’hotel Rigopiano, cordoglio per la 24enne e il suo ragazzo
 
 
 

Vasto   Cronaca 26/01

Jessica, Vasto colpita al cuore:
sarà proclamato il lutto cittadino

Valanga sull’hotel Rigopiano, cordoglio per la 24enne e il suo ragazzo

Jessica TinariIl trascorrere dei giorni aveva pian piano affievolito le speranze. Ma il ritrovamento del corpo di Jessica sotto le macerie dell'Hotel Rigopiano è stato un colpo al cuore di un'intera comunità. E' un giorno di dolore per Vasto, che piange la morte di una sua giovane figlia, Jessica Tinari, e del suo ragazzo, Marco Tanda (leggi la notizia), fidanzati da 9 anni. Il sindaco, Francesco Menna, decreterà il lutto cittadino nel giorno dell'ultimo saluto, la cui data è ancora da fissare.

"Vasto è stretta in un unico, forte abbraccio a Mario e Gina", è il messaggio lanciato Menna innanzitutto ai genitori della ventiquattrenne. "Non ci sono parole che possano cancellare o lenire il terribile dolore che stanno provando in queste ore. Come comunità, possiamo far sentire loro il nostro affetto e la nostra partecipazione. Nel giorno dei funerali vivremo il lutto cittadino. Manterremo vivo il ricordo di una ragazza solare, di grande umanità, che nel breve tempo della sua esistenza ha vissuto e testimoniato valori che non conoscono tramonto: valori che ci impegniamo a vivere intensamente ogni giorno del nostro cammino".

La deputata Maria Amato la ricorda con tenerezza: "Jessica io l'ho conosciuta per il suo impegno politico, era sempre presente, poche parole, un sorriso disarmante, una vaga timidezza, e una battuta sulle mie mani poco curate. Ma era altro, molto altro era i suoi anni, il suo amore, il suo lavoro e il senso della bellezza, i suoi amici, la sua famiglia, l'amore e un futuro da sognare e da vivere. Rigopiano per me era ancora il ricordo del rifugio del Cai di tanti anni fa, in questi giorni è stato speranza, dolore per tante persone, la gioia di chi ce l'ha fatta, la rabbia, i soccorsi, il destino malefico di chi va poi a morire a Campo Felice. Samarcanda e la leggenda della morte. Troppo per un posto solo. La neve non avrà mai più leggerezza. Che la terra ti sia lieve".

Andrea Iannone, campione vastese di motociclismo, è vicino alla sua comunità: "Certe volte la vita è davvero ingiusta. Oggi mi unisco al dolore di tutti i vastesi ed il mio pensiero va alla famiglia e agli amici di Jessica. Non dimenticheremo mai il tuo sorriso".

E tanti amici e conoscenti, in queste ore, stanno pubblicando sul profilo Facebook di Jessica messaggi dolcissimi, poprio com'era il suo carattere. Ilaria: "Ricorderò sempre il tuo sorriso luminoso". Amelia: "Piccolina, non riesco a credere e ad accettare quello che ti è successo". Marika: "Ti voglio bene, Jessy. Buon viaggio, stellina". Ambra: Vivrai nel cuore e rimarrai sempre una GUERRIERA ... Questo non è un addio ma un ARRIVEDERCI!!! Ciao Jessica". Ludovica: "Abbiamo creduto... creduto e sperato fino alla fine.... è tutto così tristemente ingiusto...mai potrò dimenticare la tua dolcezza... ciao Jessica". Rosaria: "Ora sei un angelo speciale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi