Giangiacomo chiede un Tavolo di coordinamento dell’opposizione - "Azione organica per garantire il bene comune"
 
Vasto   Politica 24/01

Giangiacomo chiede un Tavolo
di coordinamento dell’opposizione

"Azione organica per garantire il bene comune"

Immagine di repertorio"Il consigliere comunale di Forza Italia Guido Giangiacomo ed il direttivo locale del partito presieduto da Massimiliano Zocaro, in data odierna, hanno preso atto dalla stampa di un documento, presentato da cinque dei 9 consiglieri di minoranza del Comune di Vasto, relativo a critiche mosse all’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Menna in relazione alla gestione della emergenza neve. Nel riservare la propria opinione in merito, da approfondire in sedi diverse da un documento fine a se stesso ma semmai in Consiglio comunale ove mai critiche dovessero essere mosse, prende spunto da tale documento e ritiene non più procrastinabile la necessità di istituire un tavolo di coordinamento politico composto dai direttivi dei partiti e movimenti che costituiscono da giugno 2016 la minoranza presso il Comune di Vasto al fine di coordinare iniziative comuni, sempre nel rispetto e nella libertà delle iniziative individuali dei singoli consiglieri e partiti la cui autonomia non dovrà mai venire meno, al fine di rendere davvero efficace l’azione di opposizione che rimanendo (come è stato fatto in occasione del documento pubblicato ieri e in occasione della richiesta di consiglio comunale sugli immigrati pure richiesto da soli sei consiglieri) legata a mere iniziative dettate dalla contingenza e spesso dalla improvvisazione volta il più delle volte solo ad attingere la stampa e quindi l’opinione pubblica piuttosto che a raggiungere un effettivo risultato garantito solo da un coinvolgimento corale di tutte le forze che non si riconoscono nella attuale Amministrazione".

Così dalla locale sezione di Forza Italia che aggiunge: "A tal fine il coordinatore cittadino di Forza Italia, Massimiliano Zocaro, e il coordinamento si faranno promotori di un incontro da tenersi a brevissimo al fine di realizzare il tavolo di coordinamento politico tra direttivi e consiglieri comunali di tutta la minoranza che renda organica l’azione di opposizione, volta a garantire il bene comune, nella speranza che responsabilmente i consiglieri e i movimenti che li rappresentano antepongano la collaborazione ai personalismi onorando così il mandato che i cittadini vastesi che li hanno votati gli hanno conferito".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi