Ora è anche allerta temporali, molte zone di nuovo al buio - Carenza idrica: riparata la condotta principale, l’acqua tornerà nei rubinetti
 
Vasto   Cronaca 17/01

Ora è anche allerta temporali,
molte zone di nuovo al buio

Carenza idrica: riparata la condotta principale, l’acqua tornerà nei rubinetti

Vasto. Buio in corso Mazzini

23.47 - Statale 16 bloccata per l'ennesima volta: in contrada San Donato, a Ortona, un costone è franato, ostruendo la carreggiata.

23.26 - Sbalzi di corrente nel centro abitato di Vasto: in corso Mazzini, corso Garibaldi e al quartiere San Paolo. In molte strade, frequenti cali di tensione della pubblica illuminazione.

23.10 - In corso la riparazione di un generatore di corrente elettrica in via San Rocco.

22.40 - Ora è allarme temporali. "Nelle prossime ore si prevede un peggioramento delle condizioni meteo, con precipitazioni che si abbatteranno con forte intensità: si raccomanda vivamente di limitare gli spostamenti ed evitare i sottopassi", ammonisce una nota del Comune di Vasto. "La Pulchra Ambiente comunica che riprenderà regolarmente la raccolta differenziata su tutto il territorio comunale, salvo peggioramento delle precipitazioni in corso".

22 - Residenti di via San Rocco segnalano che la corrente elettrica non c'è. Un altro black-out, nonostante i due generatori provvisori installati stamattina dall'Enel.

19.40 - "Ci giungono segnalazioni di ulteriori allentamenti della fornitura di elettricità, che si aggiungono ad intere zone ancora al buio da ieri pomeriggio", racconta il sindaco di Vasto, Francesco Menna

"Stiamo vivendo ore difficilissime che mettono a dura prova la resistenza della popolazione", quindi "monitoreremo i lavori in corso da parte dell'Enel, sperando che si giunga a soluzione in tempi brevi. Le riparazioni proseguono in condizioni molto proibitive lungo la conduttura principale fuori Vasto. Non abbiamo certezza dei tempi. Non abbasseremo l'attenzione, soprattutto in ragione della nuova allerta meteo che riguarderà le prossime ore: dobbiamo essere pronti a tutto".

19.35 - "Sulla statale 16, a Casalbordino Lido, nei pressi del camping Santo Stefano, c'è una buca impressionante e pericolosa. Non mi ero accorto che ci fosse, Ci sono passato sopra col mio furgone, si è addirittura spento il motore". Lo racconta un cittadino di Vasto, Davide Delle Donne, che segnala il problema. "Altre due auto hanno avuto seri problemi".

19 - Domani, sulla linea Pescara-Termoli, cancellati 4 treni regionali: il 12076 (Termoli-Pescara), il 12074 (Termoli-Pescara), il 12075 (Pescara-Termoli) e il 12121 (Pescara-Termoli). Lo hanno comunicato le Ferrovie al presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso.

18 - Riparata l'adduttrice di Altino. La falla nella condotta è stata chiusa. L'acqua dovrebbe tornarenelle prossime ore nelle case di tutti.

17.50 - L'ondata di maltempo non è terminata. Il Centro operativo regionale della protezione civile fa sapere che nella notte potrebbe nevicare intensamente sulle zone interne di tutta la regione, compresi il medio e l'Alto Vastese e il Medio e l'Alto Sangro, mentre sulla costa sono previsti venti forti e raffiche di burrasca.

Domattina le nevicate potrebbero continuare dai 200 metri in su, mentre "sui settori costieri previste piogge, o piogge miste a neve, che potranno assumere carattere di rovescio o temporale".

17.00 - "Il Ministro della Difesa adesso mi ha appena comunicato che il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito ha dato disposizioni per fare avvicinare da Foggia i mezzi e gli uomini occorrenti per le operazioni ritenute necessarie, a seguito di puntuale istruttoria tecnica dei Prefetti competenti". Lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, a seguito della sua richiesta per liberare la viabilità a Chieti, Atri e Cellino Attanasio.

14.40 - Disagi anche nel territorio di Furci. In contrada Morge manca da ieri la corrente elettrica mentre nella giornata di ieri tutto il paese è rimasto senza linea telefonica. "La Sasi - ci dice il sindaco Angelo Marchione - ha avvisato che un guasto elettrico ha bloccato le pompe a Monteodorisio, quindi, appena finiranno le scorte nei serbatoi, oggi rimarremo senz'acqua".

14.35 - Operai al lavoro per tagliare i rami del pino nell'aiuola di piazza Rossetti. L'albero, già in passato oggetto di interventi di potatura dopo le ondate di maltempo, presentava diversi rami pericolanti a causa della neve.

14.30 - A Fresagrandinaria un autobus di linea è rimasto bloccato nella neve [LEGGI].

14.00 - Lentamente torna la corrente elettrica nelle case di Casalbordino. Ad annunciarlo è l'amministrazione comunale. "Dalla riunione in Prefettura abbiamo saputo che c'era un 50% di possibilità di riavere la luce entro oggi. Sembra stiano anticipando i tempi. Speriamo possa essere ripristinata in tutto il paese".

13.55 -
In base ai dati diffusi dall'Enel, sono 159mila in tutto l'Abruzzo le utenze ancora senza corrente, di cui 39mila in provincia di Chieti: "E' previsto - annuncia il gestore nazionale dell'elettricità - il ripristino del servizio per circa 22mila clienti entro la giornata".

13.00 - Danni anche al campo di calciotto del Centro Sportivo San Gabriele. "La neve e il vento hanno piegato i pali della rete di recinzione e un palo dell'impianto dell'illuminazione", comunica Enzo Menna, responsabile del Centro. [GUARDA LE FOTO]

12.30 - Torna l'energia elettrica in alcune abitazioni di Scerni. A Cupello, invece, i disagi si registrano in contrada Ributtini, contrada Polercia, contrada Collemincuccio e via A. Moro/G. La Pira. Il sindaco Manuele Marcovecchio in mattinata deciderà sull'eventuale riapertura delle scuole per la giornata di domani.
A Gissi continua il blackout nella zona di Pianquerceto. A zonalocale.it la testimonianza di una residente: "Purtroppo non ci sono novità al riguardo. Enel non risponde mai, non si può parlare con nessuno. La situazione è drammatica, ci sono otto gradi in casa".

Il generatore di via San Rocco

12.15 - Installato il primo generatore elettrico a Vasto, in via San Rocco. Un altro verrà installato a Montevecchio.
Il servizio video [GUARDA]

11.40 - Decine gli interventi della protezione civile Madonna dell'Assunta di Casalbordino nella giornata di ieri e stamattina. I volontari hanno accompagnato diverse persone in ospedale, tra cui una ragazza in codice rosso sottoposta immediatamente ad intervento chirurgico al San Pio. Segnalato il pericolo per i cavi dell'alta tensione scesi fino al livello della strada ed interventi per liberare le abitazioni di alcuni anziani. "Abbiamo provveduto ad installare il nostro generatore - spiega il responsabile Tommaso Bucciarelli - presso l'abitazione di un concittadino che ha necessità di utilizzare il respiratore automatico. Restiamo a disposizione dei cittadini per le eventuali emergenze". La testimonianza di un cittadino [GUARDA]

LE FOTO DELLA GIORNATA [CLICCA QUI]

Uno dei cavi tranciati a Casalbordino11.15 - Si aggrava la situazione dell'erogazione idrica. La Sasi comunica: "a causa di una rottura della adduttrice Est Casoli-Vasto nel territorio del Comune di Altino in loc. Sant'Angelo nelle prossime ore si avranno restrizioni nell’erogazione idrica nei seguenti comuni: Casoli (Loc. Colle Marco e Vicenne), Altino, Atessa (Monte Marcone, c.da Colle Lippa, Colle Comune, Zona Ind.le, Saletti, Piazzano), Archi (c.da Sant’Amico, Piane d’Archi), Torino Di Sangro, Casalbordino, Villalfonsina, Pollutri, Monteodorisio, Furci, Gissi, San Buono, Cupello, Vasto, San Salvo [IL VIDEO].

10.25 - Alle 11 l'Enel comunicherà alle autorità locali il piano degli interventi odierno specificando in quale zone non è previsto il ripristino in giornata.
Attualmente sono 159mila le utenze senza corrente, di cui 41mila nella provincia di Chieti. Oggi la situazione peggiore riguarda la provincia di Teramo con 90mila utenze. 

10.15 - L'Agi: "Autostrade per l'Italia comunica che alle 09:30 circa, sull'A14 Bologna-Taranto è stato riaperto il tratto tra Pescara Ovest e Lanciano in entrambe le direzioni, precedentemente chiuso a causa della caduta in carreggiata di un cavo elettrico della rete Terna ad alta tensione che ha ceduto per il peso delle abbondanti nevicate che hanno interessato la zona negli ultimi giorni".

10.05 - Gissi ancora colpita duramente dal razionamento dell'acqua. Il Comune con una nota avvisa i cittadini: "A causa di una rottura sulla condotta principale presso la centrale di Monteodorisio, l'erogazione dell'acqua potrebbe subire una notevole riduzione".
Intanto, il sindaco Agostino Chieffo comunica che domani, salvo un nuovo peggioramento delle condizioni meteo, le scuole riapriranno regolarmente.

9.55 - "È una situazione drammatica", queste le parole di Filippo Marinucci, sindaco di Casalbordino, per descrivere quanto sta vivendo la sua comunità. "Siamo senza elettricità da ieri e, cosa gravissima, non riusciamo a contattare nessuno. Abbiamo cavi dell'alta tensione a terra ma non possiamo dirlo a nessuno. L'Enel non risponde, la Prefettura non risponde. È una situazione da terzo mondo".

Il Vastese al buio9.31 - "La luce è la vera emergenza di queste ore. Alcune zone restano inservite ormai da oltre 15 ore. I disagi sono tantissimi" e "dureranno almeno per tutta la mattinata", dice il sindaco di Vasto, Francesco Menna. "Ho sentito nuovamente l'unità di crisi della Prefettura. Ci riferisce che la riparazione in corso è più complessa del previsto e sta impegnando da ieri pomeriggio molti operai. Siamo vicini ai cittadini".

Luigi Marcello, assessore ai Servizi: "I cittadini segnalino le emergenze al numero verde del centro operativo", che è lo 0873 301376.

9.29 - VASTO, SCUOLE CHIUSE ANCHE MERCOLEDI' 18 GENNAIO

"Considerato il perdurare della situazione di preallarme, relativa, in particolare, alla formazione del ghiaccio - si legge in un comunicato del municipio - il sindaco, Francesco Menna, ha appena firmato l'ordinanza con cui ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché degli asili nido, pubblici e privati, insistenti sul territorio comunale per mercoledì 18 gennaio".

9.15 - Black-out: "Anche a Pollutri siamo senza corrente elettrica, senza collegamenti internet e linea telefonica - dice a Zonalocale.it il sindaco di Pollutri, Antonio Di Pietro -. Riusciamo a comunicare ricaricando i cellulari nelle auto. Ci sono tanti cavi spezzati e pali abbattuti che rendono difficoltoso il ripristino del servizio. Fortunatamente non abbiamo problemi alla viabilità ma stiamo monitorando la situazione soprattutto prestando attenzione alle esigenze delle persone anziane".

9.00 - Black-out: Problemi anche a Scerni. Dopo diversi tentativi siamo riusciti a metterci in contatto con il sindaco Alfonso Ottaviano che dice: "La situazione è veramente difficile. Abbiamo problemi anche con le comunicazioni telefoniche, sin da ieri. Ieri sera ho incontrato gli operai dell'Enel che stavano lavorando, mi hanno detto che ci sono problemi anche a causa di molti cavi spezzati. In qualche casa sono riusciti a ripristinare i collegamenti ma le linee non reggono la tensione. Speriamo che oggi possano arrivare i generatori".

8.30 - Black-out: Persistono i problemi nei paesi dell'entroterra. Il sindaco di Villalfonsina, Mimmo Budano, affida a Facebook il suo sfogo: "Aggiornamento Enel: prima qualche cristiano rispondeva e ti diceva che non poteva quantificare il tempo necessario al ripristino. Adesso hanno trovato la soluzione, non rispondono per niente. Scriverò a tutte le autorità possibili per denunciare quello che stiamo subendo. Il grazie va di sicuro agli operai che stanno lavorando, non alla dirigenza Enel. Ho chiesto e preteso l'invio dei gruppi elettrogeni sperando che arrivino. Ho chiamato il Presidente D'Alfonso che non risponde, provo con un messaggio fb forse avrò miglior fortuna".

SCUOLE CHIUSE - L'ELENCO [CLICCA QUI]

8.00 - Numerose contrade di Vasto sono senza corrente elettrica da ieri: via San Rocco, Colle Pizzuto, Sant'Onofrio, San Lorenzo e l'elenco non è completo. In diverse zone manca anche l'acqua.

Stessi problemi in diversi paesi del Vastese, tra cui Casalbordino, Pollutri, Scerni, Villafonsina.

Le temperature rimangono polari e continua il lavoro di pulizia delle strade, rese impraticabili dalle continue nevicate di ieri. Scuole chiuse a Vasto e in tutto il Vastese. L'emergenza non è finita.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Da due giorni Casalbordino senza elettricità

L'intervista a Mario Pellicciotti, cittadino di Casalbordino - A cura di Giuseppe Ritucci



 

 
 
 

Chiudi
Chiudi