Capaldo: "Vasto realtà complessa, manterremo alta l’attenzione" - Il nuovo dirigente del Commissariato incontra i giornalisti
CHIUDI [X]
 
 
 

Vasto   Cronaca 14/01

Capaldo: "Vasto realtà complessa,
manterremo alta l’attenzione"

Il nuovo dirigente del Commissariato incontra i giornalisti

Il nuovo dirigente Fabio Capaldo"Il mio impegno sarà volto a proseguire l'ottimo lavoro svolto dal dottor Alessandro Di Blasio, sia dal punto di vista lavorativo che nei rapporti con le altre forze dell'ordine, le istituzioni e i giornalisti". Così il commissario capo Fabio Capaldo, nuovo dirigente del Commissariato di Pubblica sicurezza di Vasto, che questa mattina ha incontrato la stampa locale per le presentazioni di rito. Il nuovo dirigente, di 35 anni, è stato per due anni alla Squadra Mobile di Parma, per poi passare alla direzione della Squadra Mobile di Isernia, dove ha diretto anche le Volanti, per via di carenza di personale. Porta con sé un importante bagaglio di esperienza relativo alle attività di polizia giudiziaria.

Presto per fare valutazioni sulla questione sicurezza in città per il dottor Capaldo, che comunque nelle prime settimane si è tenuto in contatto con il dottor Di Blasio per prendere contatto con la realtà vastese: "Vasto è una città molto bella e ricca, grazie anche a un turismo estivo che porta sul territorio molte persone. Si tratta di una realtà complessa che per ovvi motivi può interessare anche la criminalità organizzata. Non bisogna fare allarmismo, ma è nostra intenzione mantenere alta l'attenzione per impedire infiltrazioni, senza trascurare la microcriminalità. Ad ogni modo ho potuto constatare che c'è un buon controllo del territorio".

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Commissariato di Vasto, Capaldo nuovo dirigente

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi