Lentella, dalla Regione 530mila € per riaprire la chiesa dei santi - Il finanziamento assegnato durante l’ultima seduta di giunta
 
 
 

Lentella   Attualità 11/01

Lentella, dalla Regione 530mila €
per riaprire la chiesa dei santi

Il finanziamento assegnato durante l’ultima seduta di giunta

La chiesa dei Santi chiusa dal 2002Dopo oltre 14 anni, a Lentella c'è più di uno spiraglio per vedere riaperta la chiesa dei S.S. Cosma e Damiano, protettori del paese.
La giunta regionale ha infatti finanziato con 529mila euro (529.896,41 €) per la precisione) la ristrutturazione, l'adeguamento sismico e le opere architettoniche della struttura.

L'edificio di culto, che già non versava in ottime condizioni, è stato definitivamente chiuso nel novembre del 2002, dopo il terremoto di San Giuliano di Puglia che ne accentuò una lesione ben visibile su una delle pareti. Da allora è stata messa in sicurezza con alcuni tiranti e chiusa al pubblico; nel corso degli anni, inoltre, si sono registrati gravi danni all'arredo e agli intonaci interni. 
Un progetto di recupero era già pronto, ma mancavano i fondi necessari. 

Durante la campagna elettorale del giugno scorso il sindaco – poi riconfermato – Carlo Moro aveva annunciato il finanziamento che si è concretizzato nella seduta della giunta regionale del 7 gennaio scorso (insieme ad altri 12 interventi finanziati in tutta la regione).
I fondi sono divisi in due tranche: una di 280mila euro dal piano istituito dalla Regione Abruzzo e dal ministero dei Beni culturali per la "valorizzazione delle opere sacre e delle Chiese abruzzesi". Le somme restanti, 249.896,41 euro, saranno assegnate con le economie del MasterPlan per l’Abruzzo – Patto per il Sud.

LA SODDISFAZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE - L'amministrazione comunale di Lentella, in un comunicato stampa, non nasconde la soddisfazione per un finanziamento atteso da tempo.
"Il sindaco e l'amministrazione comunale di Lentella – si legge nella nota – accolgono con piena gioia per la comunità lentellese la notizia straordinaria attesa da 14 anni, arrivata in queste ore, del finanziamento per la sistemazione definitiva e, quindi, per la riapertura della Chiesa dei S.S. Cosma e Damiano.

Questa notizia, emozionante e bellissima, per il nostro paese è il risultato di un meticoloso e lungo lavoro svolto dal Sindaco e dall’amministrazione comunale di concerto con il Presidente della Regione Abruzzo, con la giunta regionale e con gli uffici della Regione. A loro il nostro più grande ringraziamento.
L’Amministrazione comunale di Lentella ha presentato un progetto per un contributo di Euro 529.896,41 che è stato interamente finanziato, con una operazione in due tranche. 

La prima di Euro 280.000,00 stanziati nel piano istituito dalla Regione Abruzzo e dal Ministero dei beni culturali per la valorizzazione delle opere sacre e delle Chiese abruzzesi. La nostra amata Cappella è stata inserita nelle n.12 opere regionali bisognose di interventi urgenti e immediati. Le somme restanti, per euro 249.896,41 saranno assegnate con le economie del MasterPlan per l’Abruzzo – Patto per il Sud.

La cappella dei nostri Santi Cosma e Damiano riapre. Un sogno che grazie all’impegno del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso e del Sindaco di Lentella Carlo Moro diventa realtà. Un patrimonio che una intera generazione di lentellesi non ha potuto utilizzare e che ora tornerà in vita per le generazioni che verranno a memoria della storia culturale, religiosa e civile di Lentella e del territorio.

Tutte le operazioni saranno svolte con la piena e intensa collaborazione con la Parrocchia, la Curia e la comunità dei fedeli. Questa amministrazione lavorerà duramente affinchè questo nuovo incontro con la nostra Chiesa dei santi protettori avvenga con la massima correttezza, trasparenza, tempestività e precisione tecnica e gestionale. 

Questo risultato è il più sentito tra quelli riportati da questa amministrazione in termini di progettazione. Dal giugno 2016, data insediamento, Lentella ha ottenuto i seguenti finanziamenti: sistemazione frana strada per fondovalle per euro 100.000,00 circa; sistemazione campo da calcetto e tennis in zona colli con credito sportivo per circa 100.000,00 Euro; sistemazione sottopasso per accesso strada Trignina (atteso da 3 decenni) per circa 450.000,00 Euro; adeguamento energetico dei locali comunali per circa 50.000,00 Euro; adeguamento sismico scuola materna per circa 100.000,00 Euro.

Siamo all’inizio e continueremo a lavorare sodo per il bene della nostra Lentella. La democrazia ci insegna che non tutti gli amministratori sono uguali e gli effetti si vedono in queste cose.
Con grande affetto per il nostro paese il Sindaco e l’amministrazione comunale condividono queste positive evidenze, frutto dell’impegno e della dedizione, perché le comunità vivono e si sviluppano grazie ai fatti concreti e non di certo con le polemiche".

Foto di copertina di Claudia Costanza Albanese

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi