Lavoro ininterrotto, malore per il sindaco di Casalanguida - Il quinto giorno di allerta meteo. Vasto, due contrade senz’acqua
 
 
 

Vasto   Cronaca 10/01

Lavoro ininterrotto, malore
per il sindaco di Casalanguida

Il quinto giorno di allerta meteo. Vasto, due contrade senz’acqua

Il mezzo della Provincia al lavoro

23.55 - L'amministrazione comunale di Vasto "stigmatizza l'atteggiamento di chi, fortunatamente minoritario nella nostra comunità, pretende interventi particolari a cui, molto spesso", gli stessi richiedenti "dovrebbero provvedere (come il liberare le proprie pertinenze, non spostarsi con mezzi privi di catene o gomme termiche): occorre segnalare solo vere priorità per non ingolfare il gruppo operativo di inutili allarmismi".

23.45 - Disagi per "la mancanza d'acqua in diverse parti della città, causata da una rottura della conduttura principale a Casalbordino. La Sasi comunica che l'erogazione idrica tornerà a pieno regime dalle ore 6 di domattina", annuncia un comunicato del Comune di Vasto.

23 - Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, annuncia che domattina riprenderanno i lavori di sgombero dalla neve delle aree esterne di accesso alle scuole, mentre "contemporaneamente alcune squadre si occuperanno della messa in sicurezza dei marciapiedi, partendo dal quartiere San Paolo, dove domattina si svolgerà regolarmene il mercato settimanale"

21 - I tecnici della Sasi sono al lavoro su tutto il territorio di competenza ma persistono alcune criticità. Per questo ci sono delle chiusure programmate in interi Comuni o alcune contrade. Per luoghi e orari è possibile consultare l'elenco fornito dall'azienda [CLICCA QUI]

20.30 - Con gli spazzaneve della Provincia di Chieti impegnati nelle zone montuose, sono i mezzi del Comune di Vasto a eliminare neve e ghiaccio dalla strada provinciale di contrada San Lorenzo. 

20 - Il presidente dell'Anci Abruzzo, Luciano Lapenna, ha chiesto al presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, un incontro urgente sui problemi causati dalle nevicate degli ultimi cinque giorni.

18.10 - In questo video (clicca qui) il sindaco di Casalanguida, Luca Conti, racconta il malore avuto dopo 4 giorni di lavoro ininterrotto.

17.15 - Senz'acqua, a Vasto, le contrade Torre Sinello e Pagliarelli, perché si è rotta una conduttura a Casalbordino. La Sasi sta riparando il guasto. Via Tobruk, Villaggio Siv e parte di corso Mazzini senza corrente elettrica. Enel comunica che la ripristinerà nelle prossime ore.

17 - Autisti dei pullman segnalano "auto parcheggiate in modo selvaggio in contrada Sant'Antonio Abate. E' una vera indecenza: ognuno fa quel che vuole, tanto a nessuno interessa se gli autobus rimangono incastrati tra le auto parcheggiate selvaggiamente e il servizio, di conseguenza, viene interrotto".

16.30 - Riaperto il viadotto Histonium. "Il traffico veicolare è pienamente garantito su tutto il territorio comunale", dichiara il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che chiede "ai cittadini di evitare incauti spostamenti con mezzi privi di catene o gomme termiche" e di chiamare il numero verde solo per reali emergenze.

16.15 - Non mancano i furbetti delle nevicate: "Sono coloro che fingono di avere familiari malati e ci chiamano per spalare la neve davanti le loro case, su terreni privati. Poi, quando abbiamo finito, ci dicono che il loro parente è già in ospedale, oppure non ha più bisogno di cure mediche". Lo racconta Eustachio Frangione, responsabile della protezione civile di Vasto.

14.30 - Cinque giorni di lavoro ininterrotto. Sveglia alle 4 del mattino e poi subito sulla ruspa a liberare le strade del paese. Tra neve, ghiaccio e temperature polari. E' un sindaco giovanissimo: 23 anni. Il più giovane d'Abruzzo. Eletto a giugno. Luca Conti, primo cittadino di Casalanguida, non è solo uno che dà il buon esempio. E' uno che si rimbocca le maniche. La fatica di questi giorni si è fatta sentire oggi.

Un lieve malore: una fitta a un fianco che lo ha costretto a fermarsi e a farsi accompagnare all'ospedale di Atessa per accertamenti. E' lui stesso a raccontarlo sul suo profilo Facebook: "Piccolo pit stop anche per me.. Nulla di grave, penso, solo una carenza di fiato dovuta ad un forte dolore ad un fianco... Facciamo qualche accertamento e cerchiamo di tornare operativi... Avanti tutta".

Conti, che ha ospitato la squadra esterna di Zonalocale.it nei primi due giorni di nevicate, quando i nostri colleghi si sono addentrati nel cuore dell'entroterra vastese, sta ricevendo in queste ore l'incoraggiamento di tutti: amici, concittadini e anche persone che non hanno avuto mai il piacere di conoscerlo, ma lo stimano per l'impegno, il sacrificio e l'altruismo.

13.30 - Squadre operative del Comune di Vasto stanno ripulendo le strade delle contrade Sant'Antonio Abate, Villaggio Siv e Piano Di Marco. Sul posto anche il sindaco, Francesco Menna, e l'assessore ai Servizi, Luigi Marcello. Il tecnico che coordina l'attuazione del piano neve è Italo Pomponio, geometra del Comune. 

12.00 - Il punto della situazione da Palmoli, l'intervista al sindaco Giuseppe Masciulli (servizio di Giuseppe Ritucci e Antonino Dolce)

11.30 . Nuovamente chiuso il viadotto Histonium. L'amministrazione comunale di Vasto invita i cittadini a togliere la neve davanti casa, senza ingombrare la sede stradale.

11 Statale 16 bloccata nei pressi di Petacciato a causa di un albero caduto. Sul posto, la polizia autostradale Vasto Sud. Chiusa al traffico  dei mezzi pesanti (superiori a 7,5 tonnellate) la corsia nord della A14, fino a Giulianova.

11 - A Vasto, la polizia municipale sta elevando numerose sanzioni contro gli automobilisti sprovvisti di gomme termiche o catene da neve. Dal mare all'entroterra continua a nevicare.

10.30 - A Pollutri la situazione appare sostanzialmente buona, anche se sta ancora nevicando, libere le strade principali. Il sindaco Antonio Di Pietro ringrazia tutti i dipendenti comunali che dal 6 gennaio stanno lavorando ininterrottamente. Qualche disagio per la mancanza di corrente elettrica e acqua in qualche contrada, ma la situazione è in via di normalizzazione.

9.45  - I vigili del fuoco di Vasto attendono il rientro stamani dell'autoscala, impegnata nei giorni scorsi nelle aree terremotate. Sarà utile per una serie di interventi, a partire da località Vignola, dove è caduto un palo della luce. Nei giorni scorsi, i pompieri del Distaccamento di via Madonna dell'Asilo hanno ripristinato anche diverse insegne commerciali pericolanti, tra cui quella della Multisala del Corso.

9.30 - La Pulchra comunica che oggi l'Ecosportello rimarrà chiuso e non sarà attivo il servizio di numero verde. La raccolta dei rifiuti procede compatibilmente alla condizione delle strade.

9.17 - A VASTO SCUOLE CHIUSE MERCOLEDI' 11 GENNAIO

Vasto, bobcat davanti alla scuola Paolucci"Considerato il protrarsi della perturbazione - si legge in un comunicato del Comune di Vasto - il sindaco Francesco Menna ha appena firmato l'ordinanza con cui ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché gli asili nido, pubblici e privati, insistenti sul territorio comunale della città di Vasto, per il giorno di mercoledì 11 gennaio".

9.15 - Scuole: per oggi sono attese nuove ordinanze dei sindaci dell'entroterra vastese. Visti i forti disagi e le tante strade impraticabili, è probabile che iol periodo di chiusura si allunghi in diversi comuni.

9 - Dalle prime ore del mattino, squadre e mezzi antineve sono al lavoro nei comuni dell'entroterra vastese. A Schiavi d'Abruzzo in nottata la turbina è stata costretta a fermarsi: ancora impraticabili le strade provinciali per Torrebruna e Castiglione Messer Marino. 

La coltre di neve a Castiglione Messer Marino (foto di Giuseppe Colangelo)Ore 8.45 - Ancora forti disagi nell'entroterra vastese. Strade percorribili a Vasto e San Salvo. Attenzione ai marciapiedi, che sono ancora insidiosi. Nevicata debole stamani sulla costa, all'inizio del quinto giorno di allerta meteo. Pale meccaniche in azione a Vasto davanti alle scuole per liberare ingressi e piazzali. 

Nella tarda serata di ieri, il Comune aveva precisato: "Al numero verde del centro operativo si rincorrono segnalazioni rispetto all'intenzione di alcuni gestori di asili nido privati di aprire le proprie strutture nella giornata di  martedì 10 gennaio, contravvenendo all'ordinanza sindacale numero 18 dell'8 gennaio 2017. Si chiarisce e ribadisce che l'amministrazione comunale si solleva da ogni responsabilità, soprattutto relative ad eventuali infortuni occorrenti i bambini, i loro genitori e il personale".

Intanto, sulla Trignina, la statale che collega Abruzzo, Molise e Campania, ieri i tecnici dell'Anas hanno lavorato per rimuovere dalla carreggiata gli ultimi 4 camion che erano finiti di traverso nei giorni scorsi. Erano rimasti bloccati 50 mezzi pesanti, gli autotrasportatori erano stati alloggiati negli hotel di Isernia. Tra domenica sera e lunedì, grazie a una task force di polstrada e Anas, la strada è stata liberata dalla colonna di tir.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - A14, chiusa corsia Nord, camion deviati sulla SS16

Servizio di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina

Video - Emergenza neve, la situazione a Palmoli

L'intervista al sindaco di Palmoli Giuseppe Masciulli. Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini di Antonino Dolce

Video - Neve, lavoro ininterrotto: malore per il sindaco

Servizio e intervista: Giuseppe Ritucci - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina

Video - Palmoli,la situazione in paese e sulla Provinciale

Servizio di Antonino Dolce
Immagini di Giuseppe Ritucci 



 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi