Antonio Stivaletta si aggiudica il 4° concorso di arte presepiale - Nominati a San Salvo i vincitori dell’ultima edizione
 

Antonio Stivaletta si aggiudica il
4° concorso di arte presepiale

Nominati a San Salvo i vincitori dell’ultima edizione

Il presepe di Milo GianfeliceNel giorno dell’Epifania si è tenuta a San Salvo la cerimonia conclusiva della IV Mostra-concorso di arte presepiale e del “Presepe in famiglia”. Hanno partecipato alcuni espositori, visitatori e curiosi; assenti purtroppo, per la bufera di neve imperversante, soprattutto gli artigiani-artisti dei dintorni.

Per i risultati della IV edizione della Mostra di arte presepiale, hanno concorso i voti (validi) di 919 visitatori, unitamente ai 180 voti dei tre componenti la giuria tecnica. Quest’ultima era formata dallo scultore Claudio Gaspari (alla sua terza esperienza), dal pittore Virgilio Osvaldo Smargiassi e dal regista/attore Domenico Pacchioli (entrambi alla prima esperienza). 

Sommando i voti dei visitatori e della Giuria tecnica, i 29 artigiani-artisti partecipanti hanno ottenuto i seguenti risultati: i vincitori sono dunque il presepe n. 5 di Antonio Stivaletta (1° posto), il n. 29 della Scuola dell’Infanzia di via Firenze (2° posto) e il n. 22 di Milo Gianfelice (3° posto). A seguire le opere di Giuseppe D’Addario, di Fernanda Ciurlia e di Felicia Iovine.
I tre vincitori della nuova edizione del “Presepe in famiglia”, cui hanno partecipato 19 autori, sono stati invece Giuseppe D’Addario, Pasquale Silvestri e Eugenio Tascone. In questo caso i voti sono stati assegnati esclusivamente da una giuria tecnica itinerante. 

Per il sostegno all’iniziativa, si ringraziano gli sponsor Conad di Nicola e Giuseppe Raspa, Cartolibreria Fabrizio, Osteria delle Spezie, Lavanderia Bartolini, Osteria del Padre, Bar Roma, ditta Metallufficio, Bar Il Quadrilatero e il sito sansalvo.net.

Il Comune di San Salvo, attraverso il sindaco Tiziana Magnacca e l’assessorato alla Cultura ringraziano ancora Michele Daniele, Nicola Besca e Alfonso Buccigrossi per la proposta e l’organizzazione di eventi che riscoprono il valore della Natalità e, attraverso l’arte, vogliono inviare messaggi di fiducia e di speranza agli uomini di oggi.            

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi