Tagliente: "No a una riforma imposta dalla turbofinanza" - Incontro del fronte del no al referendum
 
Vasto   Politica 02/12/2016

Tagliente: "No a una riforma
imposta dalla turbofinanza"

Incontro del fronte del no al referendum

L'incontro per il no al referendum"No a una riforma costituzionale imposta dalla turbofinanza". Incontro del fronte del no al referendum costituzionale oggi pomeriggio al Multisala del Cinema Corso organizzato da Unione per Vasto, Vasto2016, Forza Italia e Noi con Salvini, alla presenza di Giuseppe Tagliente, Angelo Paladino, Alessandra Cappa e Donatella Monaco.

Oltre alle critiche alla riforma, Tagliente ha espresso perplessità sulla presenza di esponenti politici del fronte del sì, riunitisi precedentemente nello stesso luogo, "senza che Paolucci, Menna e gli altri abbiano fatto il minimo accenno ai problemi di Vasto, del suo ospedale. E senza che il sottosegretario Chiavaroli abbia chiarito le sorti del tribunale".

Nella stessa giornata, Francesco Prospero, per Progetto per Vasto, aveva espresso contrarietà al referendum, illustrando "sette buoni motivi per votare no", tra cui una riforma portata avanti a colpi di maggioranza, il parlamento composto da "nominati" e il depotenziamento delle Regioni a statuto ordinario.

L'intervista a Giuseppe Tagliente. [GUARDA]

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Tagliente: "Riforma imposta dalla turbofinanza"

Intervista di Natalfrancesco Litterio - A cura di Giuseppe Ritucci

Giuseppe Tagliente illustra le ragioni del no al referendum costituzionale



 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi