La Vastese torna a vincere con una goleada al Pineto - All’Aragona i biancorossi chiudono sul 5-1
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 30/10/2016

La Vastese torna a vincere
con una goleada al Pineto

All’Aragona i biancorossi chiudono sul 5-1

Cinque gol per chiudere due settimane senza sorrisi. Sono quelli che la Vastese rifila al Pineto nella nona giornata del campionato di serie D tra le mura amiche dello stadio Aragona. I biancorossi di mister Colavitto chiudono virtualmente il match già dopo 22 minuti. La rete del Pineto, sempre nel primo tempo, non desta troppe preoccupazioni per Allocca e compagni che, nella ripresa, arrotondano il punteggio. Con questo successo i biancorossi salgono a quota 17 in classifica agganciando temporaneamente il Matelica, che oggi non ha giocato, al secondo posto.

La partita. La Vastese ci mette appena tre minuti per andare in gol. Dopo una bella azione sulla fascia destra i biancorossi ottengono un calcio d’angolo. Fiore mette palla sul palo più lontano, Allocca svetta più in alto di tutti e di testa beffa Parente per l’1-0 vastese. Due minuti dopo ancora padroni di casa in avanti ma, su una palla respinta dalla difesa, Di Pietro non è preciso nella conclusione in porta. La squadra di mister Colavitto continua a spingere forte e al 14’ arriva il raddoppio. Prisco scatta sul filo del fuorigioco, salta un difensore e prova a calciare trovando la respinta del portiere avversario, la palla resta nell’area piccola e alla fine è Felici a trovare la deviazione vincente. La Vastese fa tris al 22’ con Nicola Fiore che prima subisce fallo al limite dell’area e poi si incarica della battuta pennellando una traiettoria perfetta che si infila all’incrocio dei pali. Il Pineto, tramortito dai 3 gol subito, prova comunque a reagire. Alla mezz’ora la palla viene messa in mezzo da Cacciatore e Antenucci calcia in acrobazia mandando di poco alto sulla traversa. La Vastese cerca di controllare la partita ma al 36’ viene punita dalla squadra di Amaolo. Di Rosa riesce a servire Cacciatore abile nel batte Russo, che pure ha provato ad intervenire, con un preciso diagonale.

L'azione del 4-1 di BacchiocchiAl rientro in campo il Pineto prova ad alzare la pressione ma la Vastese è attenta in difesa e riparte in velocità. E’ così al 4’ quando Cosenza, dopo aver percorso quasi metà campo palla al piede, serve Felici che calcia a colpo sicuro trovando la strepitosa risposta del portiere avversario. Brividi per la difesa vastese al 15’ quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Giammarino brucia tutti sul tempo e devia non trovando però lo specchio della porta. Il copione resta lo stesso di inizio ripresa, con il Pineto che tenta di rientrare i partita e la Vastese che si chiude e prova a pungere con le ripartenze. Il più attivo in avanti per la Vastese resta Felici che al 30’, servito da Prisco, entra in area e calcia da posizione leggermente defilata non trovando la porta. Al 38’ la Vastese cala il poker: dai piedi di Manzo parte un filtrante millimetrico per Fiore che si invola verso l’area del Pineto e serve l’accorrente Bacchiocchi (entrato al posto di Cosenza) che non sbaglia la conclusione. Alla festa del gol si aggiunge anche Umberto Prisco, bravo a scattare sul filo del fuorigioco e siglare una rete che gli mancava da tre giornate. Con il pokerissimo servito al Pineto la Vastese torna a conquistare i tre punti e risale in classifica.

Vastese – Pineto 5-1
[3’ Allocca (V); 14’ Felici (V); 22’ Fiore (V); 36’Cacciatore (P); 38’st Bacchiocchi (V); 43’st Prisco (V)
Vastese: Russo, Manisi, Mensah, Di Pietro (1’st Tafili), Campanella, Allocca, Cosenza (33’st Bacchiocchi), Manzo, Prisco, Fiore (38’st Polisena), Felici. Panchina: Marconato, Scutti, Bartoli,Galizia, Colitto, Marinelli.
Pineto: Parente, Giammarino (35’st D’Antonio), Di Rosa, Fazio, Rapino (1’st Stacchiotti), Micolucci, Logoluso (27’ st Di Sante), Esposito, Antenucci, Cacciatore, Colleluori. Panchina: Bratelli, Emili, Proietti, Rachini, Di Giorgio, Ndiaye. Allenatore: Amaolo
Arbitro: Marotta di Sapri (Ferraioli di Nocera Inferiore e Salvatore di Moliterno)
Ammoniti: Antenucci (P) , Manzo (V) 

9ª giornata
Alfonsine - Olympia Agnonese 0-1
Castelfidardo - Jesina 1-0
Chieti - Vis Pesaro 0-3
Fermana - Recanatese - rinviata
Monticelli - Matelica - rinviata
San Nicolò - Sammaurese - rinviata
San Marino - Campobasso 1-0
Civitanovese - Romagna Centro 1-1
Vastese - Pineto 5-1

La classifica: 21 Olympia Agnonese; 17 Vastese, Matelica*; 16 Vis Pesaro; 15 San Nicolò*; 13 Fermana*; 12 Civitanovese; 11 Sammaurese*, Castelfidardo, San Marino, Campobasso; 10 Romagna Centro, Jesina; 9 Alfonsine; 8 Monticelli**, Pineto; 6 Recanatese*; 0 Chieti*. 
*una partita in meno **due partite in meno 

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi