Pd: Zappalorto commissario, Rapino e Paolucci i vice - Nei prossimi giorni un’assemblea degli iscritti per insediare i commissari
 
 
 

Vasto   Politica 19/10/2016

Pd: Zappalorto commissario,
Rapino e Paolucci i vice

Nei prossimi giorni un’assemblea degli iscritti per insediare i commissari

Immagine di repertorioDopo le dimissioni del degretario del Pd di Vasto, Antonio Del Casale (qui il servizio), impossibilitato a mantenere la carica, in ragione dello Statuto del Pd che prevede l'incompatibilità di ricoprire il ruolo di assessore e la carica di segretario di pari livello, il Pd Abruzzo ha commissariato il circolo di Vasto.

"Il commissariamento avrà una durata breve - afferma il segretario regionale Marco Rapino Segretario Pd Abruzzo - e accompagnerà il partito fino al Referendum; nei primi mesi del 2017 si svolgerà il congresso straordinario del Pd di Vasto, con il nuovo tesseramento che sarà regolato dalla struttura commissariale".

"Data l'importanza del comune di Vasto, dove il Pd ha ottenuto nella scorsa tornata elettorale un nuovo successo con la vittoria del sindaco Francesco Menna, - aggiungono dalla segreteria regionale - è stato deciso di affidare questo compito ad una struttura con un commissario e due sub commissari che saranno nell'ordine citato: Chiara Zappalorto, Silvio Paolucci e Marco Rapino. Nei prossimi giorni sarà convocata l'assemblea degli iscritti per insediare il commissariamento e aprire la nuova fase".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     

    Chiudi
    Chiudi