Beach volley: Scampoli e Russo sono campionesse d’Italia - Le due vastesi in campo guidate da Maria Luisa Checchia in panchina
 
Vasto   Sport 04/08/2016

Beach volley: Scampoli e Russo
sono campionesse d’Italia

Le due vastesi in campo guidate da Maria Luisa Checchia in panchina

Il 'trio delle meraviglie': Scampoli, Checchia e RussoIl Trofeo delle Regioni 2016 di beach volley parla vastese. Dopo una finalissima al cardiopalma Claudia Scampoli e Giada Russo conquistano il titolo italiano under 18. Le due giovani beachers vastesi, guidate in panchina da un'altra vastese, Maria Luisa Checchia, si mettono al collo una luccicante medaglia d'oro che segna una tappa importantissima nella loro storia sportiva. Sono loro le vincitrici delle Kinderiadi 2016, che si sono disputate a Cellatica, in provincia di Brescia.

Percorso praticamente impeccabile quello di Scampoli e Russo, che hanno ceduto appena un set al Friuli Venezia Giulia il primo giorno e poi sono andate avanti a suon di 2-0. Semifinale perfetta contro le temibili ragazze del Veneto (21-13/21-19) e poi la finale contro la Lombardia di Anna Piccoli, compagna di Scampoli in nazionale, e Carolina Ferraris. Un primo set infinito, chiuso da Claudia Scampoli sul 27-25 dopo una lunga rincorsa. Nel secondo set parte ancora meglio la Lombardia, le ragazze abruzzesi rimontano e vanno avanti ma subiscono il contro-break fino al 20-18 per le avversarie. Ma la voglia di vincere di Claudia e Giada è troppo forte e infilano 4 punti consecutivi (22-20) che valgono set, partita e titolo italiano.

Per Scampoli, che fa parte anche della nazionale giovanile (e l'anno scorso ha vinto una competizione europea) è la seconda medaglia nazionale, dopo quella di bronzo conquistata lo scorso anno in coppia con Martina Di Santo. Per Giada Russo, invece, è la prima affermazione di livello nel beach volley, dopo i tanti successi ottenuti con la San Gabriele negli scorsi anni. Da sottolineare come entrambe le ragazze siano classe 2000, quindi con un anno in meno rispetto a tante delle loro avversarie nella competizione under 18.

La rappresentativa abruzzeseE' ancora un giorno di gloria per Maria Luisa Checchia, che sulla panchina della rappresentativa abruzzese porta per la quarta volta una coppia sul podio. Nel 2010 il titolo italiano con Delli Quadri-Innocenti, nel 2014 il bronzo di Genovesi-Di Tizio, l'anno scorso Di Santo-Scampoli e quest'anno Scampoli-Russo. Tutte ragazze vastesi, e di non certo convocate a rappresentare la Regione per un mero campanilismo quanto per i risultati ottenuti sotto la guida, in palestra e sulla sabbia, dell'ormai celebre trio di allenatori Checchia-Marcovecchio-De Marinis.

A Cellatica è iniziata la festa con tutta la delegazione abruzzese di cui faceva parte anche un altro vastese, Antonio Del Fra, che ha chiuso il torneo in coppia con Paolo Cappio guidati da Simone Di Tommaso con un buon settimo posto. Con la delegazione abruzese anche il preparatore atletico Francesco Montinaro che, con Checchia e Di Tommaso fa parte del Beach Volley Team, la scuola di Paolo Nicolai (che in coppia con Daniele Lupo è pronto a scedere in campo a Rio de Janeiro) dove i quattro ragazzi che hanno disputato il Trofeo delle Regioni sono cresciuti.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

 

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi