Rapina alle poste dell’Incoronata, colpo da quasi 80mila euro - L’episodio è avvenuto questa mattina
 
Vasto   Cronaca 07/06/2014

Rapina alle poste dell’Incoronata,
colpo da quasi 80mila euro

L’episodio è avvenuto questa mattina

L'ufficio postale dell'Incoronata

Un colpo eseguito con le stesse modalità di quello messo a segno un anno fa presso l'ufficio postale di Vasto Marina. I malviventi hanno studiato bene la situazione, riuscendo ad entrare nella struttura di via Incoronata cogliendo di sorpresa il primo dipendente e poi attendendo all'interno che arrivassero gli altri. Il loro obiettivo erano la cassaforte e lo sportello automatico Postamat, temporizzati per l'apertura mattutina. Una volta che avevano arraffato quanto trovato si sono dati alla fuga a bordo di una Fiat Punto, risultata rubata a Termoli e ritrovata qualche ora dopo dai carabinieri in via San Sisto. 

Sul posto sono giunti gli uomini della Compagnia di Vasto, che hanno avviato le indagini, partendo dalla raccolta delle testimonianze dei dipendenti, ancora sotto choc per l'accaduto, e dalla visione dei filmati di videosorveglianza. Presso l'ufficio di via Incoronata è arrivata la responsabile provinciale di Poste Italiane, la dottoressa Elisa Rodi, che ha effettuato le verifiche per la quantificazione del danno.

Sono i carabinieri di Vasto, coordinati dal maggiore Giancarlo Vitiello, ad occuparsi delle indagini su quanto accaduto.

La prima notizia. Alcuni malviventi, probabilmente tre, hanno rapinato questa mattina all'apertura l'ufficio postale dell'Incoronata. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Vasto.

Tre i dipendenti presenti al momento del furto, tra cui anche il direttore, tutti molto scossi per l'accaduto. I Carabinieri sono entrati in seguito all'interno dell'ufficio postale, che per oggi rimarrà chiuso, e hanno visionato i filmati delle telecamere.  

Una volta dentro i rapinatori hanno chiuso i dipendenti nel bagno e poi portato via i soldi. Dal loro accento sembra si tratti di persone di nazionalità straniera. Pare abbiano fatto irruzione quando l'ufficio era ancora chiuso, entrando mentre i dipendenti si stavano preparando ad aprire. Poi, una volta compiuta l'azione criminosa, si sono dati alla fuga su una vecchia autovettura. Probabilmente si trattava di una staffetta per raggiungere l'auto con cui completare la fuga. La vettura, una Fiat Uno, risultata rubata a Termoli, è stata ritrovata nella mattinata in via San Sisto a Vasto. 

Ancora da quantificare il bottino, con i funzionari provinciali che stanno effettuando i dovuti calcoli. Non dovrebbe però trattarsi di una cifra ingente, in quanto i pagamenti delle pensioni sono terminati. Tante le persone che, recandosi questa mattina presso l'ufficio e apprendendo la notizia, hanno espresso sgomento per quanto accaduto.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi